Russia, gli agenti fermano l'attivista dell'opposizione Sobol e la caricano su una camionetta

video L'avvocatessa e attivista dell'opposizione Ljubov Sobol, portavoce del leader dell'opposizione Aleksej Navalnjy, è stata arrestata a Mosca mentre usciva dalla sede del suo partito per andare a una manifestazione di protesta contro la decisione della commissione elettorale di escludere dalle prossime elezioni comunali i candidati indipendenti. Nei giorni scorsi i candidati indipendenti più noti sono stati incarcerati. Allo stesso Navalniy era stata negata la registrazione come candidato alla Duma della città di Mosca nella 43a circoscrizione elettorale. (video Reuters)