Skopje piange per il tycoon indiano in cella

di Stefano Giantin wBELGRADO Un ricchissimo e controverso uomo d’affari, con passaporto indiano, finisce nella polvere nel suo Paese. E la sua rumorosa caduta fa versare calde lacrime anche a migliaia chilometri di distanza, nella piccola Macedonia. Nessuna sorpresa, perché il tycoon nei g

A Pasqua i decreti sul taglio dell’Irpef

ROMA Crescita più bassa di quella prevista dal precedente governo (0,8-0,9% invece dell’1-1,1%), con la speranza che il taglio delle tasse la porti fino all’1%, deficit intorno al 2,5-2,6% del Pil; piano di privatizzazioni e percorso di calo del debito. Ancora una settimana di limature e i

Senza Titolo

di MASSIMILIANO PANARARI È un processo in corso da tempo, ma che sembra essere giunto all’apice nel corso di queste ultime settimane. Nell’Italia Paese per antonomasia dei corpi intermedi, dopo decenni di vita florida e importante, anch’essi non se la passano più tanto bene; ma soprattutto