Da Pechino tre miliardi all’Est Europa

article BELGRADO. Pechino è pronta a fare la sua parte, con prestiti e «nuovi modelli di finanziamento e investimento», per lo sviluppo economico dell’Europa centro-orientale e dei Balcani, condizione per garantire «sicurezza», pace e «stabilità» alla regione. È questo il messaggio più importante...

di Stefano Giantin