Ezio Bosso, il ricordo di Oskar degli Statuto: "Con noi esordì, era il più grande musicista contemporaneo"

video “Ezio era speciale. Spesso lo fermavamo perché con il basso si dilungava troppo durante le esibizioni”. Così Oskar Giammarinaro, leader de Gli Statuto, la band ska-mod di Torino, dove un giovanissimo Ezio Bosso cominciò a muovere i suoi primi passi musicali. “L’avevo sentito in questi giorni, io ero preoccupato per il coronavirus e lui mi tirava su di morale” racconta a Silvia Mobili, Radio Capital. La forza di Bosso, spiega Oskar, è che non solo era un grande compositore ma ha avvicinato la gente alla musica classica. “Lo faceva con la sua forza, il suo sorriso, non lo faceva apposta, ma era istintivo. E questo è uno dei suoi più grandi meriti”.

Coronavirus, Bianchi (ministero Istruzione): "Scuole modello terremoto. A settembre entrate e uscite scaglionate"

video "Per settembre il ministero dell’Istruzione indicherà le linee guida per organizzare le entrate e le uscite a scuola, probabilmente saranno scaglionate su più porte; bisogna che negli organi collegiali si inizi a pensare ad entrate articolate almeno nel giro di 20 minuti". Ospite a Circo Massimo su Radio Capital, Patrizio Bianchi, coordinatore della task force del ministero dell'Istruzione, parla delle ipotesi sulla riapertura delle scuole a settembre. Il modello messo in campo durante il terremoto può essere da esempio: "Ho coordinato la vicenda del terremoto in Emilia-Romagna: lì ho visto come poter pensare a nuove aule e nuovi spazi". Aggiunge sul Trentino che sfrutterà i suoi boschi e parchi: "la provincia di Bolzano ha emesso un’ordinanza proprio in questa direzione. Sarà una scuola che permetterà ai ragazzi di vedere cosa c'è fuori dalla porta". Intervista di Jean Paul Bellotto e Oscar Giannino

Coronavirus, Pregliasco: "Prenotazioni online e più messe per evitare assembramenti in chiesa"

video Con guanti e mascherine, rispettando le distanze e senza scambiarsi il segno della pace, dal 18 maggio si potrà ricominciare a celebrare le messe. "La riapertura delle chiese è molto desiderata", dice a Radio Capital il virologo Fabrizio Pregliasco, "aumenta però il rischio di avere assembramenti, ogni rubinetto di apertura crea problematiche". Per Pregliasco "è necessario che ci siano misure stringenti, eventualmente anche, e qui servirà un impegno da parte dei parroci, moltiplicare le occasioni di incontro per garantire il massimo distanziamento. Magari si potrebbero prevedere prenotazioni online. Bisogna migliorare l'efficienza e la sicurezza di questi momenti di raccoglimento". Intervista di Antonio Cristiano

Le fidanzate accusate di aver diffuso il virus: "Ci augurano la morte anche ora che è così vicina"

video "Siete lesbiche, il coronavirus è colpa vostra". Martina ed Erika hanno poco più di vent'anni e sono una coppia: basta questo per attirare gli hater sul web. Da qualche mese raccolgono gli insulti su Facebook e Instagram, nella pagina "Le perle degli omofobi". E dall'inizio dell'epidemia le offese sono peggiorate: "Ci sono arrivati insulti, offese, auguri di morte. Ci hanno accusato di aver portato il coronavirus come punizione divina", raccontano le ragazze a Radio Capital. "Abbiamo deciso di denunciare, ma gli auguri di morte non sono considerati minaccia - aggiungono - ora stiamo procedendo per vie civili, un avvocato si è offerto di aiutarci. Vogliamo ottenere giustizia, e una legge contro l'omotransfobia". Le offese arrivano da chiunque, "dai ragazzini alle madri di famiglia". E dall'inizio di pandemia, raccontano, "la situazione è peggiorata e gli insulti si sono quadriplicati". Se la gente vomita odio anche in queste situazioni, augurandoci la morte quando la morte è così vicino a tutti noi, vuol dire che non abbiamo speranza di essere migliori". Intervista di Antonio Cristiano

Coronavirus, Messner: "Riaprire i confini. Vacanze? Andrò sulle mie amate Dolomiti"

video "Se i confini di Schengen non riaprono a giugno, luglio e agosto il turismo italiano non farà niente. Secondo me un grande aiuto per l'Italia è permettere ai francesi, tedeschi di venire in vacanza. Internamente dobbiamo ritornare ad una certa libertà. Schengen è una delle conquiste più grandi dell'Europa". Ospite di Circo Massimo su Radio Capital, Reinhold Messner ha spiegato che non riaprirà i suoi sei musei, nonostante la decisione della provincia di Bolzano di anticipare la riapertura. “Aspetto che riaprano i confini italiani; adesso non ha senso, ora non c'è turismo". Sulle vacanze, "appena posso andrò a camminare sulle Dolomiti, sulle mie montagne più amate", conclude Messner.Intervista di Jean Paul Bellotto e Riccardo Quadrano

Coronavirus, lo spadista Tagliariol: "Ai mondiali di Wuhan avevamo tutti la tosse"

video Contagiati prima del coronavirus ufficiale. Il primo caso in Cina risale al 17 novembre, ma gli atleti italiani che parteciparono ai mondiali militari a Wuhan dal 18 al 27 ottobre furono colpiti da tosse e febbre alta. "Quasi tutti avevamo i sintomi, pensavamo fosse un'influenza", racconta a Radio Capital lo spadista Matteo Tagliariol, oro olimpico a Pechino 2008. "Quando si è cominciato a parlare di coronavirus a Wuhan ho iniziato a pensare di averlo preso. Il 60% di quelli che erano vicino a me - racconta - si sono ammalati". Intervista di Emanuele Granelli

Coronavirus, Gori: "In Lombardia Fontana ha sbagliato parecchio"

video "Io penso che Fontana abbia sbagliato parecchio. In parte credo abbia giustificazione perché in Lombardia l'emergenza sanitaria è stata più violenta che altrove, ma quando dice che non ha sbagliato nulla mi pare contraddetto dai fatti e anche dell'opinione di molti cittadini lombardi". L'attacco al presidente della Regione Lombardia arriva dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori, ospite a Circo Massimo, su Radio Capital. Per Gori, però, la soluzione agli errori di Fontana non è il commissariamento: "Non credo che sia una soluzione. Il tema è cambiare rotta. Abbiamo capito che i nostri ospedali per quanto buoni non sono lo strumento con cui si affronta un'epidemia come quella del Covid, perché quella si combatte sul territorio. La partita politica poi si giocherà quando ci saranno le elezioni".Intervista di Jean Paul Bellotto e Oscar Giannino

Coronavirus, il sottosegretario Baretta: "Possibile soglia di reddito per bonus autonomi"

video Nel decreto aprile il bonus autonomi verrà rinnovato ma potrebbero esserci delle restrizioni. "Stiamo discutendo sul rinnovo automatico. E abbiamo constatato purtroppo che, oltre a tutte le persone che hanno diritto ad averlo, c'è stato qualche fastidioso abuso da parte di persone che hanno un alto reddito e ne hanno usufruito", dice il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, ospite a Circo Massimo, su Radio Capital, "Per questo c'è una discussione per valutare se mettere una soglia di reddito, ovviamente alta. Le casse di previdenza private hanno adottato un'ipotesi di 35mila euro, ma penso che possiamo tenerci a una cifra superiore". Per queste soglie "si guarderà al reddito, non all'ISEE", specifica Baretta, che conferma anche l'aumento del bonus a 800 euro. Intervista di Jean Paul Bellotto e Oscar Giannino

Fase 2, la ministra De Micheli: "Oggi valutazioni su 4 maggio. Daremo nuove regole per mezzi pubblici e stazioni"

video Oggi il Governo farà "le valutazioni complessive" per decidere se la graduale riapertura delle attività partirà dal 4 maggio. Lo ha sottolineato la ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, a 'Circo Massimo' su Radio Capital, spiegando che si tratterà di "una valutazione collegiale approfondita sia sulla base delle questioni sanitarie sia sulle modalità con le quali gli italiani hanno voglia di tornare al lavoro". intervista di Massimo Giannini e Oscar Giannino