Banche, Di Maio a 'Circo Massimo': "Caso Boschi spazzerà via Terza Repubblica"

video "A parte noi, qui nessuno chiede le dimissioni di Maria Elena Boschi, né il centrodestra all'opposzione, né il centrosinistra al governo, neanche il presidente del Consiglio. Banca Etruria e il caso Boschi sono la punta di iceberg, una vicenda che ha aperto a connessioni molto più grandi non solo legate al Pd, pensiamo al prestito a Verdini. La banche sono state usate per rafforzare legami politici ed economici tra varie parti dell'Italia e dello Stato". Così il leader del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio a 'Circo Massimo' su Radio Capital intervistato da Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto. Ha concluso Di Maio: "Il caso Boschi come il caso Chiesa è la biglia sul piano inclinato che spazzerà via la Terza Repubblica".

Futuro governo, Di Maio a 'Circo Massimo': "Saremo primi. Devono mettersi d'accordo con noi"

video "Se alle elezioni dovessimo ottenere il 40%, potremmo governare da soli. Se non dovessimo farcela, la sera delle elezioni faremo un appello pubblico alle altre forze politiche che sono entrate in Parlamento presentando il nostro programma e la nostra squadra. E governeremo con chi ci sta". Se nessuno rispondesse all'appello ai partiti per aderire al programma dei 5s, "il Gentiloni bis che accetterebbe Berlusconi mi terrorizza". Così il leader dei Cinque Stelle Luigi Di Maio a 'Circo Massimo', su Radio Capital, intervistato da Jean Paul Bellotto e Massimo Giannini