Non è vero, non mi abbandonerai mai

Apro il giornale online e leggo che Maurizio De Luca ci ha lasciato. Non ci credo non è vero, un direttore non mi abbandona. Quando lascia Padova si stabilisce tra di noi un rapporto ancora più forte di prima. Io devo poterlo sentire quando voglio e lui deve potersi rassicurare, quando lo

Senza Titolo

di GIOVANNI VALENTINI Nel suo lavoro di giornalista, Maurizio De Luca non faceva sconti a nessuno. Non li faceva ai mafiosi, ai piduisti, ai tangentisti, ai corrotti e ai corruttori. Né ai politici, di ogni parte e colore. Ma non li faceva neppure ai suoi colleghi né tantomeno ai suoi dire

SEMPRE AL SERVIZIO DEI LETTORI

di LUIGI VICINANZA Ha provato a far luce sulle trame oscure degli anni ’70 e ’80; ha messo insieme i tasselli delle relazioni inconfessabili tra mafia e politica; ha raccontato l’Italia peggiore avendo in mente l’ideale di un’Italia migliore. Un paese che ha percorso in lungo e in largo, d

Si schierò contro l’Expo a Venezia

di Alberto Vitucci wVENEZIA Una foto quasi storica. Il sindaco Casellati con la torcia in mano. E accanto a lui la «lady di ferro», la soprintendente Margherita Asso e l’ambientalista Stefano Boato. E lui, il giornalista che aveva guidato la «resistenza» al progetto che minacciava Venezia