Senza Titolo

il casoAlessandro Barbera INVIATO A RIMININo alle illusioni autarchiche. No alle pulsioni sovraniste. No a protezionismo e isolazionismo, inadatti a difendere gli interessi italiani. No ai condoni. No all'evasione fiscale, «che non va né tollerata, né incoraggiata». Sì alla riforma del Catasto, no a

Senza Titolo

IL DIBATTITOFrancesco Furlan«Non ha nessun senso parlare di un progetto di governo, se questo governo non approverà l'autonomia». E ancora: «Se il governo non porterà avanti questa istanza è meglio che qui in Veneto non si presenti nessuno». Il presidente Luca Zaia non poteva essere più chiaro, nel

Da Spadafora a Castelli, ecco chi ha seguito Di Maio nell'addio al populismo e al motto 'uno vale uno'

video Un lungo applauso ha accolto Luigi Di Maio nella Sala Giada dell'Hotel Sina Bernini Bristol, dove il Ministro degli Esteri ha annunciato l'addio al Movimento Cinque Stelle. Una cinquantina tra deputati e senatori hanno deciso di seguirlo, facendo perdere al loro ex-gruppo la maggioranza relativa in Parlamento. Un cambio di rotta repentino, anche rispetto alla storia del Movimento, come evidenzia Di Maio: "Iniziamo un nuovo percorso. Guardiamo al futuro e per costruirlo servono idee concrete e i migliori talenti del Paese, perché uno non vale l'altro - ha sottolineato - Non ci sarà spazio per odio, populismi ed estremismi". Tra i presenti in sala, pronti a seguire Di Maio nel nuovo progetto politico, la sottosegretaria Laura Castelli, l'ex-Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, ma anche esponenti storici del M5s quali Carla Ruocco, Mattia Fantinati e Francesco D'Uva. di Luca Pellegrini

Senza Titolo

Oggi il governo ribadirĂ  la sua linea, giĂ  votata in Parlamento, di appoggio all'Ucraina anche con l'invio di armi per contrastare l'invasione russa. Il Movimento Cinque Stelle alla fine si allineerĂ , pur chiedendo un maggiore coinvolgimento dei deputati nelle decisioni.

Tv, Giarrusso offende Calenda: "Ha un fisico squallido, ha una pancia orrenda"

video Dalle offese al bodyshaming. Dino Giarrusso, europarlamentare del Movimento Cinque Stelle, attacca in diretta tv Carlo Calenda, leader di Azione che ha lasciato da poco lo studio: "Mi ha appena offeso dicendo che non so scrivere: "Intollerabile che abbia atteggiamento arrogante e spocchioso nei confronti di persone che sanno scrivere, che hanno studiato e che hanno anche un fisico meno squallido: l'ho visto in costume, ha una pancia un po' orrenda".Video La7 - L'aria che Tira

Senza Titolo

Alessandro Barbera / romaNon sarà mai leader di nessun partito. Non ha nessuna intenzione di cambiare questo o quel ministro. Il Recovery Plan procede bene, ma c'è molto lavoro da fare, e i partiti ne sono consapevoli. Alla prima conferenza stampa dopo la mancata elezione al Quirinale Mario Draghi v

Senza Titolo

il retroscenaNella corsa al Quirinale spunta la variante Casellati. La settantacinquenne presidente del Senato padovana sogna il grande salto da Palazzo Giustiniani al Colle come prima donna Capo dello Stato in Italia. Per farlo deve sperare però in una disfatta dell'«operazione scoiattolo» messa in

Il presidente della commissione ecomafie Vignaroli spara col kalashnikov e posta il video su Facebook

video Spara i colpi di kalashnikov uno dietro l'altro, al poligono, mentre scorrono le note di "Mother Russia" degli Iron Maiden: il deputato Stefano Vignaroli, del Movimento Cinque stelle, presidente della commissione parlamentare Ecomafie, ha postato un video molto particolare sul suo profilo Facebook: il kalashnikov è l'arma simbolo della violenza mafiosa. "Stavo al poligono di tiro, non c'è alcuna anomalia - ci dice Vignaroli - ho il porto d'armi per difesa personale e dunque ogni tanto mi esercito". Ma si esercita con il kalashnikov? Risponde: "Oggi, me l'hanno fatto provare, in sicurezza". Non crede che postare un video con quest'arma, con tanto di colonna sonora, possa far passare un messaggio negativo, soprattutto ai più giovani? Risponde: "Non vedo nulla di anomalo in quello che ho fatto". di Salvo PalazzoloFacebook

Senza Titolo

Flavia Amabile / ROMAQuarantena azzerata ai vaccinati da meno di quattro mesi e a quelli che hanno effettuato il richiamo. Prezzi calmierati per le mascherine FFP2. Estensione del super Green pass a partire dal 10 gennaio quasi ovunque: per salire su treni, bus, metro e tutti gli altri mezzi di tras

Difficoltà tecnologiche e problemi con l'inglese, la figuraccia dell'europarlamentare Giarrusso

video Si era preparato un discorso in cui avrebbe chiesto tutele per il prosecco, messo in pericolo dalla richiesta croata di riconoscere il Prosek. Ma Dino Giarrusso, europarlamentare del Movimento Cinque Stelle, non può fare l'intervento: dovrebbe farlo in inglese "ma l'ho scritto in italiano", non riesce ad accendere la videocamera "perché ho l'iPhone". La discussione finisce presto. E Giarrusso non può parlare.Video Parlamento Europeo