Tony Award, il trionfo di Stefano Massini: "Anche le grandi storie teatrali hanno diritto di salire su un palco"

video 'Lehman trilogy' è la migliore opera teatrale ai Tony Award. La pièce di Stefano Massini è stata premiata durante la cerimonia della 75ma edizione dei riconoscimenti considerati gli Oscar del teatro, che si è svolta nuovamente dopo due anni dalla pandemia a Radio City Hall a New York. L'opera dell'autore toscano, che ha debuttato nel 2015 al Piccolo di Milano, ripercorre 150 anni di storia su ciò che poi ha portato al collasso del gigante finanziario Lehman Brothers mettendo in scena i guasti del capitalismo americano. "Questa serata leggendaria rappresenta la conferma che il teatro può occuparsi di grandi cose, non deve soltanto muoversi su piccole storie. Anche quelle grandi hanno il diritto di essere portate su un palcoscenico", ha detto Massini.video Zebaki Comunicazione

Tony Award, il trionfo di Stefano Massini per 'The Lehman trilogy': "Massima felicità, niente altro può essere detto"

video 'Lehman trilogy' è la migliore opera teatrale ai Tony Award. La pièce di Stefano Massini è stata premiata durante la cerimonia della 75ma edizione dei riconoscimenti considerati gli Oscar del teatro, che si è svolta nuovamente dopo due anni dalla pandemia a Radio City Hall a New York. L'opera dell'autore toscano, che ha debuttato nel 2015 al Piccolo di Milano, ripercorre 150 anni di storia su ciò che poi ha portato al collasso del gigante finanziario Lehman Brothers mettendo in scena i guasti del capitalismo americano.video Zwbaki Comunicazione

Senza Titolo

Luigi dell'OlioL'apertura del capitale che sta caratterizzando l'imprenditoria nordestina negli ultimi mesi è un fenomeno destinato a consolidarsi. Una novità che può dare nuova spinta competitiva al sistema produttivo locale, a patto che sia capace di fermare l'emorragia di giovani talenti. Questo

Senza Titolo

LA STORIARenzo Mazzaro In una delle tante udienze del processo, Gianni Zonin aveva il groppo in gola mentre leggeva una memoria (non ha mai voluto essere interrogato) accusando altri di avergli rovinato la reputazione. Le sue lacrime mal trattenute contro le lacrime di migliaia di soci della Popolar

Bonus da 600 euro, 59 mila le domande

Nicola Brillo / / VENEZIARipercussioni economiche negative, mai registrate prima nel Veneziano, ben più gravi e repentine della crisi post Lehman Brothers. L'Inps di Venezia ha diffuso ieri i dati delle misure messe in campo dall'ente previdenziale per aiutare autonomi e lavoratori delle aziende in

Senza Titolo

L'INTERVISTAPaolo Possamai«Sarà la crisi più profonda del dopoguerra. I governi devono lavorare puntando sulla durata più breve possibile o le imprese andranno in asfissia, come un sub». Immagine forte. Ma Ennio Doris non smentisce la fama del suo sorriso sempre accompagnato alle parole e aggiunge:

I Lehman Brothers di Massini a Broadway

Lehman Trilogy di Stefano Massini sbarca domani a Broadway con la regia del grande Sam Mendes, per volare poi a Los Angeles a San Francisco. Nato dieci anni fa davanti a pochi spettatori nella rassegna estiva di un teatro emiliano, lo spettacolo di Massini si sta confermando un successo planetario,

Cottarelli: "Sfidare l'Ue non vuol dire che ci daranno più soldi"

video Dopo la vittoria alle elezioni europee, Salvini ha lanciato chiari messaggi all'Europa: il leader leghista punta a cambiare le regole per avere più flessibilità. "Sfidare le regole europee non vuol dire che convinciamo l'Europa a darci più soldi: i soldi dobbiamo comunque andarli a prendere in prestito dai mercati finanziari, e se quelli non ce li danno o ce li danno a un tasso d'interesse più alto poi l'economia va in crisi, come nel 2011. Non mi sembra una tattica particolarmente utile per il Paese", avverte Carlo Cottarelli a Circo Massimo, su Radio Capital, "Italia prossima Lehman Brothers? Credo ancora di no, ma qualche rischio è aumentato". Secondo il direttore dell'Osservatorio sui conti pubblici della Cattolica di Milano, "la probabilità che possiamo far cambiare le regole in Europa non è bassa: è zero. E non cambieranno lo statuto della BCE".Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

Il crac Gartour coinvolge anche Bibione

article JESOLO. Non c’è solo Jesolo tra le località turistiche messe alle strette per il concordato di Gartour, portale turistico romano specializzato nei viaggi di turisti russi, cinesi e sudamericani, che ha evidenziato un buco da 12 milioni di euro. I crediti tra gli albergatori jesolani ammontano add...

di Giovanni Cagnassi