Senza Titolo

Roberta PaoliniPossedere una parte dell'azienda in cui si lavora può essere un buono strumento di marketing interno, sicuramente un modo per legare il lavoratore alla società per il quale opera. Rendere partecipi i lavoratori delle sorti dell'azienda significa aumentare la voglia di contribuire al s

Bazoli premiato da Abi attribuita medaglia

Il comitato esecutivo dell'Abi, presieduto da Antonio Patuelli, in collegamento video con il professor Giovanni Bazoli, presidente emerito di Intesa Sanpaolo, gli ha attribuito la medaglia emblema dell'Abi. Lo comunica l'associazione bancaria in una nota, spiegando che il riconoscimento gli è sta

Banca Generali cresce la raccolta

Con oltre mille brand presenti, il 35% dei quali provenienti dall'estero, e 400 buyer esteri da piÚ di 70 Paesi, si è aperta Vicenzaoro September (dal 9 al 13 del mese), la fiera internazionale dell'oreficeria e della gioielleria di Italian Exhibition Group. L'inchiesta congiunturale realizzata da

Senza Titolo

«La sinergia tra impresa e Istituzioni è la chiave per innovare e creare valore»: così la vicepresidente di Confindustria Venezia Silvia Bolla, intervenendo alla rassegna di incontri "About Women" alle Procuratie Vecchie, nella casa «The Human Safety Net». Il ciclo di incontri al femminile ha quest'

Senza Titolo

il reportageFrancesco SpiniINVIATO A CERNOBBIO (CO)«Qui a Cernobbio nessuno dice la verità», scherza un navigato banchiere ed ex ministro come Domenico Siniscalco. Avvertimento opportuno, quando si tenta di capire per chi voterà questa volta la platea di imprenditori e finanzieri che, nelle eleganti

Bebe Vio e i WEmbrace Games

video Nella suggestiva cornice dello Stadio dei Marmi, a Roma, si sono svolti i WEmbrace Games, evento benefico organizzato dalla ONLUS art4sport, associazione nata dall’intuizione di Bebe Vio e della sua famiglia, di cui è sponsor Intesa Sanpaolo. Ed è stata proprio l'atleta paralimpica e volto di riferimento dello sport italiano, a spiegare il format di quest’anno, incentrato sui temi dell’inclusione e della diversità, intesa come strumento di crescita collettiva. Le squadre che hanno preso parte alla manifestazione erano composte in egual misura da personaggi dello sport e dello spettacolo, da atleti professionisti e da ragazzi e ragazze portatori di protesi, dando vita così ad una serata dall’alto contenuto emotivo e ludico: “Si chiamano WEmbrace Games, perché è una crasi – ha spiegato Teresa Grandis, presidente di art4sport -. “We embrace”, perché noi vogliamo che tutti quanti si sentano parte del movimento, che è un movimento basato sulle differenze. La differenza ha un valore importante: è inclusiva e deve diventare un punto di forza, non un punto debole”.Credit Ufficio Stampa

Bebe Vio e i WEmbrace Games

video Nella suggestiva cornice dello Stadio dei Marmi, a Roma, si sono svolti i WEmbrace Games, evento benefico organizzato dalla ONLUS art4sport, associazione nata dall’intuizione di Bebe Vio e della sua famiglia, di cui è sponsor Intesa Sanpaolo. Ed è stata proprio l'atleta paralimpica e volto di riferimento dello sport italiano, a spiegare il format di quest’anno, incentrato sui temi dell’inclusione e della diversità, intesa come strumento di crescita collettiva. Le squadre che hanno preso parte alla manifestazione erano composte in egual misura da personaggi dello sport e dello spettacolo, da atleti professionisti e da ragazzi e ragazze portatori di protesi, dando vita così ad una serata dall’alto contenuto emotivo e ludico: “Si chiamano WEmbrace Games, perché è una crasi – ha spiegato Teresa Grandis, presidente di art4sport -. “We embrace”, perché noi vogliamo che tutti quanti si sentano parte del movimento, che è un movimento basato sulle differenze. La differenza ha un valore importante: è inclusiva e deve diventare un punto di forza, non un punto debole”.Credit Ufficio Stampa

Senza Titolo

Roberta PaoliniRipensamento delle catene globali del valore, stop a esportazioni di materia prima, dove ce ne sia, avvicinamento dei fornitori o delle controllate estere con il fenomeno del near shoring. In questo nuovo scenario il Nordest esce in parte avvantaggiato. Il conflitto in Ucraina ha reso

Compasso d'oro a Zanatta

SUSEGANAVisottica Group, azienda di Susegana attiva nella produzione di componenti per occhiali, ha finalizzato l'emissione di un bond da 5 milioni di euro con l'obiettivo di supportare la crescita e gli investimenti. L'operazione, che avrà scadenza nel 2029, è stata collocata da Intesa Sanpaolo, ch

Senza Titolo

«Le imprese del Nordest mantengono la capacità di competere a livello internazionale grazie all'appartenenza a filiere produttive fortemente radicate a livello locale e noi, come banca attenta ai territori, le sosteniamo attraverso il nostro Programma Filiere. Nel Triveneto abbiamo attivato circa 15

Special Olympics, grande festa a Torino

video I XXXVII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics di Torino 2022, che si sono svolti nel capoluogo piemontese dal 4 al 9 giugno, hanno rappresentato la più grande manifestazione sportiva dedicata a persone con disabilità intellettive mai realizzata in Italia. "Questi Giochi Nazionali Estivi sono stati unici perchè sono stati quelli del #TORniamoINcampO. Oltre ad essere il claim di questa edizione, ha segnato il ritorno in presenza dopo quattro anni. Finalmente siamo tornati in campo insieme a 3.000 atleti che hanno gareggiato in 20 discipline e 1.300 volontari, figure fondamentali per la realizzazione di questo evento" ha dichiarato Alessandra Palazzotti, Direttore Nazionale Special Olympics Italia. Andrea Lecce, Executive Director Impact Bank di Intesa Sanpaolo, ha raccontato come i dipendenti della Banca abbiano aderito con grande entusiasmo al programma di volontariato: "Il nostro coinvolgimento non è avvenuto solo da un punto di vista finanziario, ma soprattutto da un punto di vista umano. Tantissimi nostri colleghi si sono proposti ed è stato molto bello essere in “competizione”, per questa nobile causa, con le altre aziende e sponsor dei Giochi".Video Ufficio stampa

Massimiliano Cattozzi (Intesa Sanpaolo): la crisi agroalimentare e il sostegno delle banche

video "La filiera agroalimentare è stata duramente colpita dai rincari legati alla crisi e alla guerra Russia-Ucraina e il settore finanziario si è concentrata nel fornire supporto alle aziende per mitigare le fluttuazioni di prezzo e superare l'emergenza. Ora bisogna però guardare al futuro". Così Massimiliano Cattozzi, direttore Agribusiness del Gruppo Intesa Sanpaolo, sul ruolo delle banche nella transizione ecologica e nel contrasto al cambiamento climatico. Il dibattito al Festival di Green&Blue, con Eugenio Occorsio