connection

È difficile stabilire un punto d'inizio delle storie più oscure delle operazioni di interferenza russa in Italia, siamo pur sempre il paese che ha avuto il partito comunista più grande d'occidente, vent'anni di governo di Silvio Berlusconi - un amico personale di Putin che il Dipartimento di Stato s

Roma, negli ex locali di Forza Nuova riapre la Locanda dei Girasoli

video Riapre, dopo la chiusura durante la pandemia e i guai economici che avevamo raccontato in questo reportage, la Locanda dei Girasoli. La realta' sara' gestita dal Consorzio Sociale "Sintesi" onlus che dal 1999 offre lavoro a tanti ragazzi e ragazze con la sindrome di down. Qui lavoreranno 25 di loro, accompagnati da uno staff di una decina di persone, compreso uno psicologo. i lavori di ristrutturazione dovrebbero partire a settembre e a Natale e' prevista la vera e propria riapertura, spiega Enzo Rimicci, presidente della Locanda e del Consorzio Sintesi. La "nuova vita" del ristorante ricomincia dai locali dell'Ater, l'azienda territoriale per l'edilizia residenziale del comune di Roma, in via Taranto 57 sequestrati a Forza Nuova.Video Ansa

Giocattoli e abiti gratis per le famiglie ucraine: a Roma per due giorni un temporary store solidale

video Un mercato gratuito dove poter scegliere tra capi d'abbigliamento, giocattoli, generi di prima necessità e molto altro. L'Associazione Salvamamme ha organizzato in una dimora storica di Trastevere, due giornate di sostegno dedicate alle famiglie ucraine profughe ed alle altre utenti di tutte le nazionalità. Questo free temporary shop sarà disponibile per circa 300 famiglie, già seguite e aiutate da Salvamamme, che provengono dal Comune di Roma e in particolare dall'hub vaccinale di Termini della Croce Rossa, riconvertito in centro di accoglienza per gli ucraini in fuga con la fine dello stato d'emergenza Covid. Sono stati messi a disposizione delle mamme circa 15 mila capi, per la maggior parte nuovi, mentre i bambini possono fruire di un'area giochi attrezzata dove socializzare e fare merenda.Di Camilla Romana Bruno

Festa a sorpresa in Campidoglio per gli 80 anni di Zoff

video Dai campioni del mondo dell'82 a quelli del 2006, con Buffon e Nesta. Il Comune di Roma festeggia gli 80 anni di Dino Zoff, ex portiere della Nazionale e allenatore della Lazio, con un lungo video di auguri di 15 minuti. Le immagini delle sue parate del passato, su tutte quelle con la Nazionale, si mischiano a quelle con la divisa da allenatore e ai ricordi dei suoi ex compagni e amici. Ci sono Bruno Conti, Fulvio Collovati, Beppe Bergomi, Giancarlo Antognoni, che con Zoff hanno vinto il mondiale in Spagna nel 1982. C'è Buffon, Boninsegna, Platini, Boniek e Marchegiani, che ricorda i tempi alla Lazio: "Ho avuto il privilegio di essere allenato alla Lazio, forse sono stato scelto proprio da lei. È stato un onore". E c'è anche Alessandro Nesta, ex capitano della Lazio: "Mi ha fatto esordire in Serie A. Auguri mister".(Riccardo Caponetti)  video Campidoglio

Roma, Gualtieri: "E' mia intenzione procedere immediatamente a sgombero Casapound"

video "Ne ho già parlato con il governo. Voglio procedere immediatamente". Così il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra Roberto Gualtieri intende prendere il testimone della battaglia iniziata dalla sindaca uscente Virginia Raggi per sgomberare la sede di Casapound a Roma, situata nel centro della città. "L'incontro Michetti-Raggi rischia di portare a un accordo tra loro? Ma no, non penso. Anche io parlerò con la sindaca dei dossier aperti, perché dobbiamo partire immediatamente con l'attività di governo a partire dalla candidatura Expo", ha detto l'ex ministro dell'Economia a margine di una visita al mercato rionale di Centocelle e alle case popolari di Tor Sapienza. "Queste case hanno bisogno di manutenzione - ha aggiunto -. Noi interverremo subito per rendere utilizzabile il bonus 110% e rimettere a posto tutte le case popolari del comune di Roma".Video di Francesco Giovannetti

Amministrative, Michetti incontra Raggi in Campidoglio: "Non sono qui per accordi di palazzo"

video La sindaca uscente Virginia Raggi ha incontrato in Campidoglio Enrico Michetti, candidato per il centro-destra, per fare il punto sulle priorità del Comune di Roma. "Un incontro cordiale e collaborativo, di carattere istituzionale - ha commentato Michetti nella dichiarazione alla stampa - Non facciamo accordi di palazzo, quello di oggi è stato un incontro istituzionale". Il tema sui possibili accordi al ballottaggio ha toccato anche Raggi, la quale ha ribadito quanto affermato la notte elettorale. "I cittadini non sono mandrie da portare al pascolo, non darò nessuna indicazione di voto, ognuno si farà la propria idea". Video di Luca Pellegrini

Comunali Roma, Gualtieri: "Diamo alla città un governo all'altezza di una grande capitale europea"

video Accolto da un lungo applauso dai presenti al suo comitato elettorale, il candidato del centrosinistra al comune di Roma Roberto Gualtieri ha lasciato trasparire tutta la sua soddisfazione. "Siamo molto contenti perché siamo al ballottaggio e ci rivolgeremo a tutte le romane e tutti i romani per dare a Roma un governo all'altezza di una grande capitale europea", ha detto Gualtieri. "Lavoreremo per convincere gli elettori a sostenerci. Roma ha tanti problemi ma anche potenzialità straordinarie", ha aggiunto.di Francesco Giovannetti

'Azelio' invece di Azeglio, il Comune di Roma sbaglia targa per Ciampi: l'ironia su Twitter

video Non era scheggiata, ma semplicemente sbagliata la targa dedicata all'ex presidente della Repubblica Ciampi che intitola un largo del lungotevere Aventino a Roma. Sul travertino, infatti, il nome dell'ex capo dello Stato è stato inciso con un errore. Carlo Azeglio è diventato "Carlo Azelio", cioè senza la "g". Per questo motivo la targa è rimasta coperta, in attesa di una nuova e corretta, da un drappo giallorosso. Una gaffe che ha scatenato la polemica politica e l'ironia sui social. A cura di Sofia Gadici

Senza Titolo

IL dossierLuca Monticelli / ROMAIl piano di ripresa e resilienza inviato a Bruxelles dal governo prende concretamente forma in quasi 2.500 pagine, dove vengono dettagliati i progetti che dovranno ridisegnare l'Italia grazie ai 191 miliardi di fondi europei. In attesa delle risorse del Pnrr, partono

Dehors e parcheggi, i romani si lamentano. I ristoratori: "Senza le pedane non possiamo lavorare"

video La riapertura degli spazi esterni dei ristoranti, con l'installazione dei dehors, ha avuto qualche ripercussione sulla disponibilità di parcheggi in alcuni quartieri di Roma. Lo sottolineano alcuni cittadini della zona di Testaccio. "Sono un po' troppo grandi - spiega una donna - e capisco la difficoltà del momento, l'aiuto che si vuole dare, ma per i residenti è un grosso problema". Un disagio, tuttavia, che altri cittadini invece superano comprendendo il momento storico tutt'altro che semplice: "A volte ho difficoltà per trovare un parcheggio alla moto, ma è anche giusto che i ristoratori possano avere lo spazio per riprendere la loro attività". L'assenza di uno spazio esterno impedirebbe ai ristoranti di ricevere clienti, stando alle norme governative. "Senza la pedana resterei in lockdown", spiega un ristoratore, "Molti colleghi si stanno attrezzando, non si può fare altrimenti". Un appello alla comprensione che arriva anche dal Comune di Roma. "Abbiamo concesso la possibilità di occupare suolo pubblico nel rispetto del codice della strada - spiega l'assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro Andrea Coia - In particolare il 50% dello spazio utile interno dato all'esterno nei pressi di un sito Unesco e del 70% nelle altre zone. Questo sicuramente potrà creare qualche diminuzione di posteggi, residuale secondo le nostre verifiche, chiediamo tuttavia ai cittadini comprensione poiché ci sono persone che vivono di questa realtà".di Francesco Giovannetti e Luca Pellegrini

Zingaretti sul video di Beppe Grillo: "Un bruttissimo modo per affrontare un tema privato"

video Così il presidente della Regione Lazio ed ex segretario del Pd Nicola Zingaretti in merito alla decisione di ricorrere alle primarie per individuare il candidato sindaco dem per il comune di Roma, che secondo alcuni retroscena avrebbe potuto vedere un impegno da parte dello stesso Zingaretti. "In queste ore girano tanti retroscena ma il tema è molto semplice: a me fa piacere questo calore e anche fiducia nei confronti del lavoro come amministratore, è un risultato della nostra comunità e del buon governo - ha detto -. Ma io voglio continuare a svolgere questo ruolo". Zingaretti ha poi anche commentato lo sfogo del garante M5s Beppe Grillo sulla vicenda giudiziaria che vede protagonista suo figlio, Ciro Grillo. "Un bruttissimo modo per affrontare un tema privato", ha detto il governatore.

Coronavirus, zona arancione ignorata: a Ostia c'è chi si fa il bagno a mare

video In molti a Ostia, frazione litoranea del comune di Roma, hanno ignorato la zona arancione: lungomare affollato con biciclette, pattini, e poche mascherine. Alcune famiglie si sono persino organizzate portandosi il pranzo al sacco e consumandolo in spiaggia. In molti hanno azzardato anche il primo bagno di stagione. L'atmosfera sembra quella di un fine settimana in zona gialla.video ANSA

Senza Titolo

IL PERSONAGGIOMassimiliano PanarariIl triangolo no, non l'avevo considerato. E, invece, la polemica quella sì che (Nicola Morra) l'aveva considerata. Perché il senatore già pentastellato è un autentico magnete di polemiche, «piatto ricco mi ci ficco» - specie se si tratta di questioni che riguardano

Roma, il ritorno a scuola con i mezzi pubblici: "Tutto funziona, speriamo continui"

video Il piazzale della Stazione Termini è quasi deserto, e in pochi usano le navette "linea S" (linea Scuola), messe a disposizione dal Comune di Roma proprio per alleggerire il carico su metro e bus ordinari in questo primo giorno di scuola. Lievi assembramenti in metropolitana, qualche stazione, come quella di Furio Camillo chiusa, ma i genitori dei ragazzi sono soddisfatti dell'organizzazione fin qui approntata:"Mi sono davvero meravigliata", dice una mamma, "sembrava che le scuole non fossero iniziate". "La nostra paura più grande, questa mattina, era prendere la metropolitana e invece è andato tutto liscio", dice un altro genitore.  Video: di Camilla Romana Bruno