San Donà, Moira Orfei: "Un'icona come Maradona"

video SAN DONA'. Alessandro Serena, docente universitario e nipote di Moira Orfei, ci guida attraverso la mostra che San Donà le ha dedicato, icona del XX secolo: "Lei è come Maradona, va oltre il suo ambito professionale. È certamente la storia del circo, con i suoi 60 anni di attività, ma ha fatto anche 50 film. Una donna bellissima: quando il Circo Orfei arrivava nei paesi il parroco invitava a non andarci , perché le donne erano troppo belle e troppo succinte. E naturalmente la pista si riempiva. Nella sua vita è diventata un'icona: lei che amava la sua famiglia sopra ogni cosa è diventata un simbolo per il mondo gay. Lei, cittadina sandonatese, ci teneva a ricordare le sue origini sinti". (intervista di Toni Frigo) Video: foto, abiti e film Qui l'articolo

Mondiali 2021 Malagò candida Cortina

Gigi Buffon non crede che un portiere (in questo caso Manuel Neuer) possa vincere il Pallone d’Oro. Per il numero uno della Juve il favorito al premio (che lui stesso sfiorò nel 2006) è ancora Criatiano Ronaldo. TREVISO «Cortina? Ma chi ha detto che è tramontata, ma chi l’ha detto che una

Quattro tappe e un sogno rosa per 5 province

di Toni Frigo wVENEZIA «Scusi, quando ci sono le elezioni regionali?». «Probabilmente a marzo». «E l’arrivo del Giro è a maggio, giusto?». «Sì, è a maggio». Il giornalista che fa la domanda s'è già guadagnato dieci punti tondi sul fronte della franchezza . Siamo a Venezia, a Palazzo Balbi,

Ponferrada, l’Italbici chiede strada

PONFERRADA (Spagna) Ponferrada è un postaccio. Per ora piace solo alle donne (l’unica medaglia italiana l’ha vinta una veneta), che comunque per il viaggio di nozze preferiscono altro. Ponferrada, sede del mondiale di ciclismo 2014, è a 100 km dal traguardo del Cammino di Santiago de Compo

Marco Ballestracci ciclismo in musica

La sala teatrale è davvero insolita: è la sala consiliare del municipio di Piazzola sul Brenta. Anche lo spettacolo che andrà in scena stasera alle 21 è singolare: “Storia di gambe”. Un racconto del ciclismo con il raffinato sottofondo della fisarmonica, suonata dal maestro Claudio Cecchet

Senza Titolo

Sarà presentato domani alle 17.30 nel Salone del Piovego di Palazzo Ducale il libro “Adele Zara, Giusta tra le Nazioni” (Cleup Editore, Padova) a cura di Pompeo Volpe e Michele Carpinetti. Introduzione al documentario dello stesso Carpinetti e di Fulvia Levi mentre la presentazione del lib

Sviluppo, i rischi di un circuito lento

di Filippo Ronchetti Non saranno solo le gomme a decidere il destino di team e piloti: ci sono anche le migliorie introdotte da ciascun team. E chiaro però che il Gp di Ungheria, decima prova sulle 19 in calendario, rappresenta il giro di boa della stagione e gli ingegneri inizieranno, d’o