Rabat e Miller conducono le danze

MOTO2 1) Esteve RABAT (Kalex) 233 2) Mika KALLIO (Kalex) 216 3) Maverick VIÑALES (kalex)166 4) Dominique AEGERTER (Suter) 123 5) Simone CORSI (Kalex) 100 6) Thomas LUTHI (Suter)92 7) JOHANN ZARCO (Suter) 72 8) Anthony WEST (Speed Up) 65 9) Luis SALOM (Kalex) 62 10) Sandro CORTESE (Kalex) 5

Peccato per il ko di Simone Corsi

Nutrita la pattuglia degli italiani nelle classi minori. In Moto2 purtroppo c’è stata la brutta tegola del forfait di Simone Corsi. Il pilota romano, già due volte sul podio quest’anno, ha subito un grave infortunio al braccio nel Gp Gran Bretagna. Al suo posto correrà il francese Florian

Poche speranze tricolori

Nella classe Moto2, che vede ai vertici una serrata lotta tra lo spagnolo Esteve Rabat e l’esperto finlandese Mika Kallio, le speranze di vedere un italiano sul gradino più alto del podio appaiono molto ridotte. Ma occhio alle sorprese, anche perché spesso e volentieri quando sentono aria

DOMENICA SI CORRE AL MUGELLO

di Cristiano Marcacci Ci sperano un po’ tutti. Gli appassionati, gli sponsor, i responsabili dei palinsesti televisivi. La MotoGp non può e non deve fare la fine del Mondiale di Formula 1, ridotto ormai a una diatriba condominiale, e solamente l’insidioso circuito del Mugello può centrare

Il “Marcziano” conduce a punteggio pieno

Questo l’ordine di arrivo del Gran Premio di Francia valido per il Mondiale della MotoGp: 1. Marc Marquez, Spa, Repsol Honda Team, 44’03”925; 2. Valentino Rossi, Ita, Movistar Yamaha MotoGP, 44’05”411; 3. Alvaro Bautista, Spa, Go&Fun Honda Gresini, 44’07”069; 4. Pol Espargaro, Spa, Mon

GLI ITALIANI»AMBIZIONI LIMITATE

La Moto2 è sicuramente emblema del periodo di difficoltà che sta vivendo la scuola italiana nel Motomondiale. Se in MotoGp si può continuare a contare sulle istituzioni Valentino Rossi e Andrea Dovizioso e sul talento di Andrea Iannone e in Moto3 si notano i primi segnali di risveglio, nel