Senza Titolo

Come si poteva facilmente immaginare l'esposizione della manovra finanziaria ha diviso l'opinione pubblica nelle percezioni tra coloro che la promuovono (40,4%) e quelli che invece la bocciano (41,2%) "a caldo", dopo un paio di giorni dalla conferenza stampa ufficiale del presidente del Consiglio. U

Senza Titolo

Il casoCarlo Bertini / roma«Le auguro di vincere la sfida del governo sapendo che noi saremo da un'altra parte», dice Matteo Renzi chiudendo il suo discorso in aula, dopo aver chiarito che non voterà la fiducia ma che «ci sono due opposizioni. Noi le saremo lealmente contro, ma sempre lealmente pron

Senza Titolo

Francesca Schianchi / romaPer tutta la giornata, Giorgia Meloni resta inchiodata ai banchi del governo nell'Aula del Senato. La liturgia vuole che il discorso, lo stesso pronunciato il giorno prima a Montecitorio, non venga più ripetuto: si procede con il dibattito prima del voto di fiducia, una ven

Senza Titolo

RomaSulla gestione dell'emergenza Covid si va verso una commissione d'inchiesta, che ora tutti sembrano volere, dal centrodestra al Pd, passando per il terzo polo. Solo che mentre Lega (che propone una Bicamerale) e FdI puntano il dito contro i presunti ritardi del Conte II nell'assumere le iniziati

Senza Titolo

Non sfonda - neanche a Venezia - il partito di Luigi Brugnaro, il sindaco che aveva giocato la carta di fare del suo movimento l'ala moderata del centrodestra, spendendo un po' più di quattro palanche. Nel Veneto va appena poco sopra il due per cento, a Venezia città tocca il 3,6 per cento. Troppo p

Senza Titolo

la novitàLaura BerlinghieriIl terzo polo di Carlo Calenda (e Matteo Renzi) vola a Padova, supera la Lega nel suo fortino trevigiano e doppia (e più) Luigi Brugnaro nella sua Venezia. E in Veneto elegge Valentina Grippo e Daniela Sbrollini. «In Italia c'è spazio per un terzo polo riformista e liberal

Letta: «La coalizione crescerà»

Roma L'obiettivo del Pd è «vincere le elezioni», assicura Enrico Letta: «Abbiamo una coalizione che crescerà, il risultato lo vedremo il 26 settembre», spiega il segretario del Partito democratico. Non potrebbe dire altrimenti, pur avendo in mano l'ultimo sondaggio Ipsos circolato al Nazareno, che d

Senza Titolo

Torna per volontà di Matteo Renzi l'idea del sindaco d'Italia, cioè dell'elezione diretta del Presidente del Consiglio. È una proposta di riforma della forma di governo della Repubblica, ovvero della Carta fondamentale relativamente alla disciplina dei rapporti tra esecutivo e legislativo. L'ispiraz

La tregua

il casoMaria Rosa Tomasello / ROMANon c'è più tempo. I partiti sanno che il caro-energia, con i rincari record che strozzano famiglie e imprese, è il campo di battaglia sul quale sarà combattuto lo scontro finale della campagna elettorale, una battaglia che nessuno vuole né può rinviare dopo il voto

Senza Titolo

Ah, che nostalgia per le battute di una volta. Il governo Spadolini, per dire, cadde per «la lite delle comari», scambio al vetriolo, ma coltissimo, tra due ministri primedonne, il democristiano Beniamino Andreatta e il socialista Rino Formica. Formica: «Se un professore che ha studiato a Cambridge

Senza Titolo

Il più critico è Giuseppe Conte: «Draghi ha retto il paese in una situazione complicata», a partire dalla sfida «della campagna vaccinale» ma «sulla transizione ecologica avremmo voluto una spinta molto più forte (ma dimentica le domande quadruplicate di installazione di impianti fotovoltaici, ndr).

le candidature

il casoFrancesco Moscatelli /MILANOCi saranno ben tre ministre uscenti del governo Draghi, ma non ci saranno quegli «innesti civici» che avrebbero dovuto qualificare sui territori il progetto del Terzo Polo. Dopo l'ex sindaco di Milano Gabriele Albertini la creatura centrista di Carlo Calenda e Matt