'Motherless Brooklyn', 19 anni dopo Edward Norton torna dietro la macchina da presa

video Lionel Essrog (Edward Norton) è un solitario detective privato afflitto dalla sindrome di Tourette, che si avventura a risolvere l'omicidio del suo mentore ed unico amico, Frank Minna (Bruce Willis). Armato solo di pochi indizi e della sua mentalità ossessiva, Lionel svela lentamente dei segreti gelosamente custoditi che tengono in equilibrio il destino dell'intera New York. In un mistero che lo porta dai jazz club grondanti di gin di Harlem ai bassifondi di Brooklyn e, infine, ai salotti dorati dei potenti mediatori di New York, Lionel si scontra con i teppisti, la corruzione e l'uomo più pericoloso della città, per onorare il suo amico e salvare la donna che potrebbe essere la sua stessa salvezza. Una lunghissima carriera d'attore (Birdman, American History X, Schegge di paura) Norton torna dietro la macchina da presa 19 anni dopo 'Tentazioni d'amore'. Il film, dopo l'anteprima alla Festa di Roma, sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures e uscirà nelle sale italiane il 7 novembre 2019.  Video Warner Bros. Italia

Senza Titolo

Miniabito bianco, scarpa zebrata e pancione: nel giorno in cui la politica entra in Mostra con Sabina Guzzanti, il lato glamour del festival è tutto per Milla Jovovich, incinta (per la seconda volta) e bellissima, in passerella da protagonista di “Cymbeline”, racconto shakesperiano in sals

Senza Titolo

di Roberta De Rossi Sarà che non è facile passare da un red carpet tutto flash con Edward Norton, Emma Stone, Carlo Verdone, Michael Keane, vip grandi e piccoli di ogni natura a una giornata di proiezioni tutto impegno dove il massimo della risata (amara) lo strappa il furto della salma di

IL RED CARPET

di Roberta De Rossi Glamour e proteste erano annunciate e proteste e glamour sono state, con le grida del corteo dei dipendenti comunali in manifestazione contro i tagli degli stipendi - pur se tenuti a distanza, oltre il “buco” del palazzo del cinema che mai fu - a far da contrappunto all

DA VEDERE OGGI

19.00 SALA GRANDE CERIMONIA DI APERTURA (inviti) A seguire: film d’apertura BIRDMAN OR (The unexpected virtue of ignorance) di A. G. Iñárritu con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Emma Stone 20.00PALABIENNALE Film d’apertura BIRDMAN A seguire ORIZZONTI THE PRESIDENT di Mohs

serata d’apertura

di Roberta De Rossi Di qua - sul tappeto rosso - il grande cinema internazionale, la cultura e il divertimento che si fanno economia nel mondo, il glamour patinato, l’arte di stupire e raccontare il mondo per immagini, l’emozione per tutti e il lusso per pochi, la più grande realtà cultura

Arriva Napolitano, maxi controlli al Lido

VENEZIA La città si prepara all’arrivo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in occasione dell’inaugurazione della Mostra del Cinema. Ieri erano in fase di definizione i dettagli della visita del Capo dello Stato e del relativo dispositivo di sicurezza sul quale stanno lavoran

Napolitano alla Mostra del Cinema

di Manuela Pivato Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è atteso all’inaugurazione della Mostra del cinema. La conferma sarebbe arrivata nelle scorse ore dal Quirinale per la (comprensibile) gioia della Biennale, dei mille invitati alla cerimonia di mercoledì 27 in Sala Grande

Actv, bus e vaporetti in sciopero

Nuovo sciopero e conseguenti disagi per gli utenti del trasporto pubblico. L’annuncio è arrivato ieri da Actv. L’organizzazione sindacale Usb Lavoro Privato, ha proclamato uno sciopero aziendale di 24 ore per lunedì prossimo, 28 gennaio. Lo sciopero si attuerà nel rispetto della legge vige