"Mission Impossible 7", il treno precipita dalla scogliera e si schianta al suolo: il nuovo video dal set

video Dopo alcuni mesi, la troupe di "Mission Impossible 7" è tornata a girare nel Derbyshire, a sud di Manchester, nel Regno Unito. Il nuovo video diffuso sui social non ha di certo deluso i fan della serie Mission Impossible, il cui settimo episodio - diretto da Christopher McQuarrie e interpretato da Tom Cruise - uscirà nelle sale statunitensi nel maggio 2022. Nel filmato si vede un treno a vapore lanciarsi nel vuoto da uno scogliera per poi schiantarsi in una cava dopo un volo di diverse decine di metri. Una sequenza spettacolare girata a Stoney Middleton. Oltre a Tom Cruise nel cast ci saranno Rebecca Ferguson Ving Rhames, Simon Pegg e Greg Tarzan DavisReuters

Senza Titolo

Erano ripartite a novembre a Venezia le riprese di "Lybra", settimo episodio della saga di Mission Impossible che ha come protagonista Tom Cruise. Il set dei nuovi ciak era stato a Palazzo Ducale. Le tormentate riprese del film erano state sospese a ottobre per alcuni casi di coronavirus nella troup

Tom Cruise contro la troupe: “Se vi rivedo, sarete licenziati, ca**o!”, non rispettavano le distanze e il web lo elegge paladino anti assembramenti

video “Se vi rivedo, sarete licenziati, ca**o!” Non usa giri di parole Tom Cruise durante la sua sfuriata contro due membri della troupe del settimo capitolo di Mission Impossible, le cui riprese sono ancora in corso. Il tabloid The Sun ha pubblicato in esclusiva l’audio integrale, dove la star, nonché produttore del blockbuster, si stava giustamente alterando per il mancato rispetto delle regole di distanziamento sociale, previsti dal protocollo sanitario per evitare la diffusione del contagio da COVID-19. “Noi rappresentiamo il massimo standard! È grazie a noi se adesso ad Hollywood hanno ripreso a girare film, perché credono in noi e in quello che facciamo” dice Cruise nell’audio “Ogni sera sono al telefono con ogni fottuto studio, compagnie assicurative e produttori, che ci guardano e che ci prendono come esempio per realizzare i loro film. Stiamo creando migliaia di posti di lavoro, brutti figli di ****. Non voglio mai più vedere una cosa del genere. E se qualcuno di questa troupe lo farà, vi licenzio. Dico a te, anche a te e anche a te. E voi, non vi azzardate a farlo mai più! È tutto! Non accetto scuse”. L’attore conclude, illustrando le chiare conseguenze di queste “distrazioni” e lanciando un appello ai suoi compagni di lavoro: “Potete dirlo alla gente che sta perdendo la loro c***o di casa perché questa industria si è fermata! Ciò non metterà cibo sulla loro tavola e non permetterà loro di pagare le tasse del college! È con questo che mi addormento ogni notte! Il futuro di questa fottuta industria! Perciò mi dispiace, non me ne faccio niente delle vostre scuse, ve l'ho detto e ora lo voglio e se non lo fate, siete fuori! Non sospenderemo questo c***o di film, capito? Se vi vedo farlo di nuovo sei fuori! E anche tu! Quindi tu gli costerai il lavoro. Se vi vedo farlo sul set tu sei fuori e tu anche! È tutto! Sono stato chiaro? Capite quello che voglio? Capite la responsabilità che avete? Perché io farò appello alla vostra ragione. E se non sapete essere ragionevoli, e non comprenderei la vostra logica, sarete licenziati. È tutto. Mi fido di voi ragazzi.” La tensione è chiaramente alle stelle. D’altronde il set di Mission Impossible 7, diretto da Christopher McQuarrie, è andato incontro a diverse difficoltà proprio a causa della pandemia: l’ultima ha riguardato proprio lo stop delle riprese a Venezia lo scorso ottobre, proprio per lo svilupparsi di un focolaio, che ha coinvolto 12 membri tra la troupe italiana e americana. Il lungometraggio dovrebbe arrivare nelle sale di tutto il mondo il 19 novembre 2021, mentre l’ottavo capitolo è già programmato per l’anno successivo, esattamente per il 4 novembre 2022. Di Giovanni Berruti Video a cura di Serena Console

Senza Titolo

ciak si giraTorna il cinema a Venezia, ma questa volta non parliamo di film da guardare in sala, ma di vere e proprie riprese in città. Dopo mesi di silenzio, l'industria cinematografica si rimette in moto, scegliendo come location la laguna. Da adesso a gennaio Venezia sarà un continuo set a cielo

Niente riprese in notturna

C'è fermento al conservatorio Benedetto Marcello. L'occasione, questa volta, non è un concerto, ma un film. Sono in corso infatti i lavori nel cortile interno per l'allestimento del set di "Mission: Impossible", il nuovo film di Christopher McQuarrie e con Tom Cruise, le cui riprese in laguna sono i

Niente riprese in notturna

article C'è fermento al conservatorio Benedetto Marcello. L'occasione, questa volta, non è un concerto, ma un film. Sono in corso infatti i lavori nel cortile interno per l'allestimento del set di "Mission: Impossible", il nuovo film di Christopher McQuarrie e con Tom Cruise, le cui riprese in laguna son...