Senza Titolo

Francesca Schianchi / romaPer tutta la giornata, Giorgia Meloni resta inchiodata ai banchi del governo nell'Aula del Senato. La liturgia vuole che il discorso, lo stesso pronunciato il giorno prima a Montecitorio, non venga più ripetuto: si procede con il dibattito prima del voto di fiducia, una ven

Senza Titolo

Laura Berlinghieri / veneziaNella nuova sede di Fratelli d'Italia, a Mestre, si respira aria di rivalsa. «Giorgia Meloni è sempre stata sottovalutata, per noi è stato un vantaggio» punge Francesco Lollobrigida, capogruppo alla Camera.Per il partito, che ha fatto dell'essere rimasto fuori dal recinto

Una sfida tutta interna al centrodestra

Filippo Tosatto / VENEZIAQuattro tocchi di campana. Le pulsioni contrastanti nella Lega, le ambizioni plateali di Fratelli d'Italia, l'ultima trincea del partito berlusconiano, il centrismo irriducibile dei Moderati. Sorrisi e veleni nel centrodestra, favorito dai sondaggi su scala nazionale e avvia

Senza Titolo

veneziaNessun effetto Lega in Veneto. Anche nella regione a trazione Carroccio, i referendum sulla giustizia affondano facendo segnare il mancato raggiungimento del quorum necessario (dato forse più scontato) ma anche percentuali di partecipazione al voto sotto alle attese visto l'impegno dei colonn

"Gli anni di piombo" Domani all'Ateneo

"Gli anni di piombo a Venezia. Il terrorismo brigatista e i testimoni di oggi". È il titolo dell'incontro in programma domani alle 17.30 nell'aula magna dell'Ateneo veneto per ripercorrere le vicende che funestarono la città dal gennaio 1980 al luglio 1981, quando a Mestre vennero uccisi due dirigen

Senza Titolo

Niccolò Carratelli / ROMA«Chiudiamoci in una stanza e buttiamo via le chiavi, pane e acqua, fino a quando non troviamo una soluzione». Alla fine di un'altra giornata di incontri, trattative e inutili schede bianche, è questa frase di Enrico Letta a fotografare la situazione: se si vuole eleggere il

Senza Titolo

Francesco Olivo / ROMADietro ai tre ce n'è una. Il centrodestra esce allo scoperto e fa le sue proposte per il Quirinale. Nella sala dei gruppi della Camera, Matteo Salvini fa le prove per il suo discorso, con le dita fa la conta dei «nomi autorevoli», ma poi si blocca, ne aggiunge uno e ne toglie u

Senza Titolo

Nuova fumata nera. È questo il risultato della seconda giornata di votazione per l'elezione del presidente della Repubblica. E per ora non vedono passi avanti nella trattativa per arrivare al nome condiviso. Il centrodestra ha proposto una rosa di candidati (Letizia Moratti, Marcello Pera e Carlo N