Rai: Luca Zingaretti ?costruisce? Rai Storia. Un palinsesto per dare voce alla speranza

video Attore e regista di successo, Luca Zingaretti si reinventa per un giorno come “creatore” di un palinsesto tv. E a lui – domenica 26 aprile dalle 9.00 a mezzanotte - Rai Cultura affida le chiavi del palinsesto di Rai Storia per “Domenica Con…”, il nuovo appuntamento firmato da Giovanni Paolo Fontana ed Enrico Salvatori. Un compito che Zingaretti affronta con l’obiettivo di dare voce alla speranza in questi giorni difficili, parlando della rinascita e della ricostruzione dell’Italia tra secondo dopoguerra e boom economico. Presentando i programmi scelti lo stesso Zingaretti racconta: “ci troviamo oggi un po’ come allora a dover ricostruire l’economia di un paese, a dover reinventare un modo per stare insieme, per ricominciare a vivere”, e ancora: “Mi è sembrato benaugurante far vedere le immagini di quel post ’45 … se ce l’hanno fatta i nostri nonni ce la faremo anche noi”.Tra le sue scelte più particolari, a ora di pranzo, un poco visto “Dove sta Zazà”, con una spumeggiante Gabriella Ferri e un divertente Enrico Montesano che la Rai scelse di registrare a colori nel 1973. A metà pomeriggio, poi, una chicca rara di Eduardo De Filippo: una mezz’ora con lui in sala prove, dove Eduardo non pensa all’obiettivo, ma impartisce suggerimenti e invita i propri attori a recitare secondo le sue indicazioni.Prima di cena, Zingaretti propone “Comizi d’amore” di Pier Paolo Pasolini, un documento del 1965 in cui il regista indaga su sesso e tabù nel nostro Paese, mentre alle 20.00 circa Zingaretti torna regista nel docufilm “Suso: conversazioni con Margherita d’Amico”. Un’ora in cui la grande sceneggiatrice racconta la propria vita a una nipote che la intervista, svelando il suo rapporto con i grandissimi del cinema, e l’amore per Castiglioncello, luogo di vacanze familiari in Toscana.In prima serata, cinema con “I magliari” di Francesco Rosi del 1959, una storia di emigrazione difficile e lavoro “sporco” con Renato Salvatori e Alberto Sordi. A seguire, la “Domenica Con…” di Zingaretti si chiude con “Bulli e Pupe” un film documentario dell’Istituto Luce firmato da Steve Della Casa e Chiara Ronchini con immagini a colori sul neorealismo e sulla ricostruzione.Nel palinsesto del regista ci sono anche, in mattinata, “Succede un Quarantotto” di Nicola Caracciolo sulla ricostruzione nel dopoguerra, “Dieci anni di vita italiana” a cura di Ugo Zatterin, Paolo Valmarana, Ottavio Jemma sui primi dieci anni dopo il 1945 e “Nascita della Repubblica” raccontata da Vittorio De Sica.Nel pomeriggio anche uno sguardo al Festival del Cinema di Venezia del 1959 con Carlo Mazzarella, Vittorio De Sica, Vittorio Caprioli, Roberto Rossellini, Indro Montanelli, Gian Luigi Rondi, le ricorrenze del 26 aprile di “Il giorno e la Storia” e una puntata di “Passato e Presente” sulle donne nell’Italia del boom economico con la professoressa Silvia Salvatici.E ancora, “I giorni della nostra storia: la nuova costituzione” a cura di Stefano Munafò e Valter Preci; “In nome del popolo italiano”, dedicata al testo della Costituzione; “Autostrada del sole”, sul primo giorno della Milano-Napoli del 1964; “Ventotene” con un’intervista ad Altiero Spinelli.uffico stampa Rai

Il Porto si rinforza, obiettivo playoff

article PORTOGRUARO . Caldo iracheno al primo allenamento pre campionato del Portogruaro, riunitosi presso il terreno di gioco in via Lovisa. Ventiquattro i giocatori a disposizione del confermato tecnico Giancarlo Maggio per la Promozione. L’ultimo arrivato è l’albanese Mario Hoxha, classe’99, terzino s...

Portogruaro, conferme e basi solide

article PORTOGRUARO . Sei volti nuovi nel Portogruaro che nei giorni scorsi si è presentato al Mecchia. Si tratta di Enrico Trevisiol, difensore centrale, ex Liventina; Mattia Franzago, attaccante, ex Conegliano e Fregona; Matteo Barbini, centrocampista ex Arcella; Simone Daneluzzi, centrocampista, dalla...

Il Porto si presenta con 11 novità

article PORTOGRUARO. Raduno e primo allenamento per il Portogruaro Calcio, al quarto anno di Promozione dopo la rifondazione societaria. Confermato il tecnico Gallina (l’anno scorso subentrato), in buona parte rinnovato l’organico con undici nuovi giocatori. Le novità più significative sono l’esterno of...

Sarà una Fossaltese tutta nuova

article FOSSALTA DI PORTOGRUARO. È quasi pronta la Fossaltese per la stagione 2015-2016. La società biancoverde, al terzo torneo di fila in Promozione, riparte con il tecnico Thomas Giro, che negli ultimi due mesi della scorsa stagione prese il posto di Barel. Ecco la campagna acquisti di tutto rispetto,...