Ue e Regioni ministri a Venezia

"Transizione e Sviluppo: il futuro della Ue e delle Regioni": questo il tema dell'appuntamento di Confindustria e Confindustria Veneto, in programma a Venezia, venerdĂŹ, alle Procuratie Vecchie. Oltre a Enrico Carraro e Carlo Bonomi, sono attesi, tra gli altri, i ministri Gilberto Pichetto Fratin, R

It Academy, il ministro Orlando: "Se cambia il lavoro, cambia tutto. Giusto riflettere anche su riduzione dell'orario"

video "In tutta Europa si sta riflettendo su questo e non perché c'è una rivendicazione dei lavoratori che vogliono lavorare meno ore ma perché c'è una riflessione delle imprese che ritengono che rendere più compatto l'orario di lavoro, e in alcuni casi ridurlo, può aumentare il livello della produttività". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, al direttore de La Stampa, Massimo Giannini, facendo riferimento all'articolo de Il Sole 24 Ore in cui il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, lo accusava di ricatto sugli aiuti per le imprese se aumentano le retribuzioni. "Si stanno facendo accordi sperimentali in questa direzione, io dico solo che sta succedendo" precisa Orlando, durante la presentazione della Italian Tech Academy del gruppo Gedi.

Senza Titolo

Paolo Baroni / roma«Il calo del Pil? Mi auguro di sbagliare, ma parecchie istituzioni hanno già detto che il 2022 sarà un anno molto difficile» avverte Carlo Bonomi lanciando un nuovo monito alla politica. I numeri del Centro studi Confindustria in effetti «spaventano» perché danno l'economia del Pa

Senza Titolo

Paolo BaroniINVIATO A NAPOLIMatteo Salvini alza il tiro sulla legge di bilancio e da Palermo annuncia di aver scritto a Draghi sostenendo di «essere pronto ad incontrarlo da oggi in avanti quando vuole», «perché sarebbe un errore rifinanziare il reddito di cittadinanza e tagliare le pensioni». E poi

Reddito cittadinanza, presidente Confindustria: "Bene per povertà ma fallimento per occupazione"

video "Siamo favorevolissimi al reddito di cittadinanza come contrasto alla povertà. Non siamo e non saremo mai d'accordo sulle sue politiche attive del lavoro. Il navigator è stato un fallimento". Il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, a Milano per la firma di un accordo con Intesa San Paolo, interviene nel dibattito sulla modifica del reddito di cittadinanza. Se da un lato, per Bonomi, "l'anno scorso abbiamo avuto un milione di poveri in più e dobbiamo dare risposte a queste persone", dall'altro i navigator avrebbero "trovato lavoro a 423 persone da quando sono partiti con la loro attività" e "in un rapporto costi-benefici un'impresa sarebbe già stata chiusa". Il sistema complessivo del reddito di cittadinanza, in definitiva, "andrebbe rivisto perché diventa disincentivo per cercare lavoro al Mezzogiorno e non intercetta".Video di Andrea Lattanzi

Senza Titolo

il casoPaolo Baroni /RomaÈ pesante il giro di vite sulla sicurezza sui luoghi di lavoro deciso dal governo col decreto varato ieri. C'è un rafforzamento dei controlli, aumentano le competenze di coordinamento assegnate all'Ispettorato nazionale del lavoro (nonostante la contrarietà delle Regioni), v

L'audio misterioso di Giorgetti che chiede agli industriali di "avere pazienza con le persone moleste"

video "La virtù maggiore è portare pazienza, nessuno ha ben capito ma in realtà è così. Portare pazienza, portare pazienza... soprattutto con le persone moleste". Questo il tenore di una conversazione tra il ministro per lo Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti e alcuni partecipanti all'Assemblea annuale di Federacciai a Rho Fiera. Lo stesso invito rivolto anche al presidente di Confindustri Carlo Bonomi, in una conversazione di cui si comprende solo il passaggio sul "sopportare pazientemente" ma non il riferimento a chi o a cosa.Ansa

Senza Titolo

Enrico FerroINVIATO A GAMBELLARAL'impresa veneta sceglie Draghi, Giorgetti e Zaia, crede nella ripresa e punta a un futuro in cui le parole d'ordine sono produzione, infrastrutture e sostenibilità. «Un nuovo rinascimento», come lo definisce il governatore del Veneto, applaudito e acclamato nelle sue