Tumore scoperto 5 mesi fa Cappelletta piange Liliana titolare della cartolibreria

NOALEUna malattia scoperta in estate, le cure insufficienti per sconfiggerla. Cappelletta di Noale perde una delle colonne del commercio locale. Giovedì si è spenta Liliana Munaro, 58 anni, titolare della Libreria Koala in pieno centro del paese, che gestiva da 35 anni assieme alla sorella Sandra. Persona stimata e ben voluta da tutti, l'attività è uno dei punti di riferimento di Cappelletta non solo per la vendita di quotidiani e riviste. Liliana Munaro aveva scoperto il tumore meno di cinque mesi fa. Da lì visite e consulti medici con specialisti, anche a Firenze. Negli ultimi giorni era a casa, finchè giovedì si è spenta. Proprio per farsi curare, negli ultimi mesi non si vedeva al lavoro e c'era sempre la speranza di poterla rivedere lì, dietro al bancone. Era molto attiva nella vita paesana: aveva fatto parte della corale della parrocchia Schola Cantorum, insegnato catechismo ed era nel mondo del volontariato e della Croce Rossa. Anche il marito Gianpaolo, organista, è una figura nota del paese. La Libreria Koala era sotto questa gestione da 35 anni e le due sorelle l'hanno portata avanti con impegno ed entusiasmo quotidiano. In questi giorni, il negozio è chiuso per lutto. Persona disponibile, sorridente e generosa, la notizia della sua scomparsa ha fatto in fretta il giro di Cappelletta. Oggi alle 18 si accenderà la Casa delle Luci di via Santa Giovanna d'Arco ma non ci sarà alcuna festa in segno di rispetto e di lutto per la morte della signora Munaro. Oltre al marito e al figlio Enrico, lasciai genitori, i suoceri e tutti i parenti. Il funerale si terrà lunedì alle 15 nella chiesa di Cappelletta. --Alessandro Ragazzo