Padova e Verona capitali per la ricerca di figure IT

PADOVAPadova e Verona sono tra le 10 principali "Tech Cities" italiane, quelle dove si concentra la maggiore quantità di ricerche di figure legate all'Information technology e al digitale. Emerge dalla seconda edizione di Tech Cities, lo studio sui profili tecnologici più richiesti nelle principali città italiane pubblicata da Experis, brand di ManpowerGroup e provider IT di soluzioni applicative, consulenza, resourcing e formazione. Nel Nordest, Padova risulta essere il territorio più all'avanguardia da un punto di vista di investimento nell'Information & Technology. Tuttavia a Verona i profili più ricercati raggiungono retribuzione più elevate.Secondo lo studio di Experis, il 59% degli annunci di ricerca per professionisti IT in Italia viene da appena 10 "Tech Cities": tra queste Padova, dove si trova il 2% delle ricerche su scala nazionale, e Verona dove se ne trova l'1%. La Retribuzione annua lorda media per i professionisti oggetto delle ricerche è a Padova di 51.400 euro l'anno (con picchi fino addirittura a 65mila per i profili più senior) che la rende la seconda città con le più alte retribuzioni medie dopo Milano (59mila euro) e alla pari di Bologna. A Verona registra una Retribuzione annua lorda media di 50mila euro, al pari di Roma (che rappresenta il dato più alto del centrosud) ma con picchi più elevati pari a 70mila euro. Seguono Udine e Torino con una RAL media di 48. 500 euro. Chiudono la classifica le città del Sud: Bari (45.700). Napoli (44mila) e Catania (42. 100). --Riccardo Sandre