Il sorriso di Valentina si è spento a 38 anni In 200 ieri all'addio

CAMPOLONGO C'erano quasi 200 persone ieri a San Giorgio alle Pertiche nel padovano al funerale di Valentina Boldrin, casalinga originaria di Campolongo Maggiore. La donna, da qualche anno, si era trasferita nel comune del padovano con suo marito Fabio. Si era ammalata circa due anni fa di tumore e da allora sono stati due anni di sofferenze, lotte e tante speranze che via via si sono affievolite fino a che lo scorso mercoledì è morta. La donna ha lottato fino all'ultimo accanto al marito che aveva sposato 12 anni fa, quando lei aveva 26 anni e lui 34. Ieri in chiesa c'erano tantissime persone che si sono strette intorno al marito Fabio. «La comunità» ha detto il parroco «è vicina ai familiari di Valentina, una moglie e una donna benvoluta da tutti». Oltre al marito Fabio, Valentina lascia il papà Mario, i fratelli Sonia e Fabio, il nipote Daniel, i suoceri, i cognati. Sempre nella chiesa di San Giorgio alle Pertiche è stato recitato un rosario all'interno della stessa chiesa a cui hanno partecipato decine di persone. Tante persone sono arrivate anche da Campolongo, Comune di cui era originaria, per darle l'ultimo saluto. --A.Ab.