Parapiglia dopo il furto di cibo 50enne in manette per rapina

MIRARapina impropria al supermercato Conad in via Mare Mediterraneo a Mira. Un cinquantenne del posto è stato arrestato dai carabinieri della tenenza dopo che aveva rubato generi alimentari e con la forza aveva tentato di portarli via, non pagando il conto.Il fatto è capitato martedì. Verso l'orario di chiusura, i dipendenti del supermercato si sono resi conto che un uomo sui 50 anni stava tentando di portare via una ingente quantità di generi alimentari e bevande. I dipendenti a quel punto hanno provato a fermare l'uomo, il quale però non ha dato loro ascolto. Per questo è scoppiata una colluttazione che ha portato in poco tempo ad un parapiglia all'interno del negozio. L'uomo ha tentato di allontanarsi con la merce ma nel frattempo sono stati chiamati in aiuto i carabinieri. Sul posto sono arrivate tre pattuglie dei militari dell'Arma che in poco tempo hanno immobilizzato l'uomo e lo hanno portato in caserma. Per il 50enne, già noto alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio, è scattato l'arresto. La merce che era stata rubata dal negozio è stata restituita.Per capire cosa è successo nel dettaglio, i militari dell'Arma vaglieranno con attenzione le immagini provenienti dalle telecamere della zona. L'uomo ora dovrà rispondere del reato di rapina impropria. In questi ultimi anni i furti all'interno dei negozi non sono diminuiti, ma sempre più grazie all'utilizzo di telecamere di sorveglianza e personale addetto alla sicurezza appositamente formato, oltre che sistemi di allarme anti taccheggio, sono sempre più anche i ladri che vengono fermati. --a.ab.