Dal presepe di sabbia al villaggio di Natale

JESOLO"Jesolo Città del Natale" è il nuovo format nel palinsesto di eventi da sabato 26 novembre fino a domenica 8 gennaio. Jesolo Sand Nativity continuerà fino a domenica 5 febbraio. Il taglio del nastro al Villaggio di Natale è domenica 27 novembre, ma le casette saranno visitabili già dal sabato precedente. Il percorso si sviluppa lungo via Trentin, tra piazza Mazzini e piazza Aurora. Una settantina le casette per oggettistica ed enogastronomia, punti ristoro che rappresenteranno meno del 40%. Le due piazze saranno i poli del divertimento e la casa di Babbo Natale è allestita in piazza Aurora, con l'animazione di Daiana Orfei. Il presepe di sabbia è dietro piazza Brescia nella tensostruttura per le "Sculture di Pace". Giovedì 8 dicembre ci saranno il patriarca di Venezia, Francesco Moraglia, e il vescovo vicario di Kiev, Oleksandr Yazlovetskyi. È aperto da venerdì 9 dicembre. Ci sarà un concerto dedicato il 4 febbraio, alle 21, nella chiesa di San Giovanni Battista. In Paese, il presepe degli artisti dell'Accademia Italia Ghiaccio Artistico. La grande teca che lo accoglie in piazza Kennedy raddoppiata e chiusa in una tensostruttura, dal 3 dicembre all'8 gennaio. Segue una fitta rassegna musicale da giovedì 8 dicembre con il coro Kairos Vox nella chiesa di piazza Trieste al concerto di Antonella Ruggiero con l'Accademia Musicale Naomis il 26 dicembre al Vivaldi, l'Epifania con l'esibizione del coro metropolitano Veneto, Orchestra Enrico Segattini in chiesa a San Giovanni. --g. ca.© RIPRODUZIONE RISERVATA