Le stelle e gli emergenti Padova si accende con un novembre jazz

Michele Bugliari / PADOVASarà dal 3 al 26 novembre la 24esima edizione del Padova Jazz Festival e porterà in città le star del jazz internazionale Kenny Garrett e Dave Holland, i nuovi talenti, Joey Alexander e Joel Ross e i maestri italiani Enrico Rava con Danilo Rea, Dario Deidda e Roberto Gatto, Claudio Fasoli, Roberto Ottaviano, e Gegè Telesforo, mentre il jazz al femminile sarà rappresentato da Linda May Han Oh, Melissa Aldana, Silvia Bolognesi e Rossana Casale. Ogni settimana una tripletta di serate consecutive in una sede diversa: Teatro Verdi, Multisala MPX, Centro Culturale San Gaetano, Aula Rostagni dell'Università e Auditorium La Casa della Musica di Pianiga.Il primo set di serate, dal 3 al 5 di novembre, sarà dedicato ai i talenti emergenti della scena statunitense e italiana tra cui spiccano il vibrafonista Joel Ross, il 5 novembre all'Aula Rostagni, il quintetto lucano Lykos con ospite la contrabbassista Silvia Bolognesi, il 4 novembre all'Auditorium La Casa della Musica. Non propriamente un esordiente ma un artista che capita raramente di ascoltare dal vivo nei festival nazionali, è il batterista Piero Principi, il 3 novembre alla Casa della Musica. Il secondo set di appuntamenti vedrà protagoniste star di varie età, dal 10 al 12 novembre al Multisala MPX. Si comincerà il 10 novembre il super quartetto Aziza ovvero Dave Holland al contrabbasso, Chris Potter ai sax, Lionel Loueke alla chitarra ed Eric Harland alla batteria. Poi, l'11 novembre il trio del pianista indonesiano Joey Alexander, 19 anni, che Wynton Marsalis invitò a esibirsi al Jazz at Lincoln Center all'età di 11 anni. Claudio Fasoli (sax), invece, si esibirà il 12 novembre con il suo Next Quartet. Il terzo set sarà al Verdi dal 16 al 18 novembre. Si inizierà con Gegé Telesforo il 16 alle 20.30, mentre alle 21.30 sarò la volta della All Stars Band composta da Enrico Rava, Danilo Rea, Dario Deidda e Roberto Gatto. Il 17 sarà protagonista la contrabbassista Linda May Han Oh, famosa per la sua militanza nella band di Pat Metheny. Rossana Casale, invece, sarà la seconda protagonista della serata. Il 18 la serata sarà aperta dal quartetto di Melissa Aldana, sassofonista cilena, dopo di che arriverà il grande Kenny Garrett, sassofonista la cui fama rimane legata alla militanza alla band di Miles Davis. Il quarto set dedicato all'esperienza al Centro Culturale San Gaetano, inizierà il 24 novembre con Gil Goldstein, pianoforte e fisarmonica, con Pietro Tonolo (sax), Marc Abrams (contrabbasso) e Jorge Rossy (batteria). Il chitarrista Ruggero Robin con il suo trio si esibirà il 25, mentre il sassofonista Roberto Ottaviano sarà di scena il 26. --© RIPRODUZIONE RISERVATA