Senza Titolo

Veneto orientale Ecco due nuovi medici di base a Ceggia e ad Annone Veneto. A Ceggia, da sabato prenderà servizio in paese il dottor Alvaro Caranza. Avrà l'ambulatorio in via Roma. A partire dalla data dell'insediamento, i pazienti che vorranno essere seguiti dal nuovo medico potranno effettuare la scelta tramite il sito www.sanitakmzerofascicolo.it, rimanendo comodamente a casa. In alternativa è possibile rivolgersi agli sportelli dell'anagrafe sanitaria dell'Usl 4. Ma in questo caso è necessario prenotare tramite la nuova piattaforma My Prenota accessibile dal sito internet dell'azienda sanitaria. Infine è possibile comunicare la scelta del nuovo medico tramite e-mail, scrivendo a uno degli indirizzi di anagrafe sanitaria indicati sul sito dell'Usl 4. L'arrivo del nuovo medico tranquillizzerà i pazienti ciliensi, che erano in fibrillazione per il pensionamento del dottor Gianluigi Barbieri, che cesserà il servizio con la fine di settembre. Anche il sindaco Mirko Marin aveva espresso la necessità di trovare una soluzione al problema, assicurando la sua fiducia nell'Usl 4. Soluzione che in effetti è stata trovata. Ad Annone al posto di Giuseppe Capovilla arriva Monica Artico. La professionista seguirà quasi tutti i mille pazienti che avevano scelto Capovilla come medico di base. Capovilla, con una lettera, oltre a ringraziare tutti, ha spiegato i motivi della sua scelta. Lo specialista di patologia cinica, residente a Motta di Livenza e in passato dottore al carcere di Pordenone punto di riferimento dei incarcerati portogruaresi, si è detto "dispiaciuto" di dover adottare questa decisione, maturata anche per motivi di carattere familiare. L'addio di Capovilla ha generato dei malumori in molti suoi pazientiGIOVANNI MONFORTE© RIPRODUZIONE RISERVATA