Prima nebbia scontro fra Tir Chiusa la A4

Tre incidenti in rapida successione hanno provocato la chiusura dell'autostrada A4 tra Portogruaro e San Stino ieri poco prima delle 8. Ci sono stati alcuni feriti, di cui uno ricoverato non in pericolo di vita. La nebbia a banchi - con una visibilità ridotta a 150 metri - e le lunghe code per la ripresa del traffico commerciale hanno creato difficoltà di circolazione. Il primo incidente si è verificato al chilometro 440: coinvolti tre mezzi pesanti ma non si sono registrati feriti. Al chilometro 449, a tamponarsi sono state cinque vetture: il bilancio è di due feriti, di cui una persona rimasta incastrata. Nel terzo incidente al chilometro 451 sono stati coinvolti tre mezzi pesanti. Un autista moldavo, residente in Italia, è rimasto a lungo incastrato nell'abitacolo. Una volta liberato, è stato affidato alle cure del nosocomio portogruarese. È stato quindi necessario istituire l'uscita obbligatoria a Portogruaro. L'autostrada è stata riaperta poco prima delle 10. Nel frattempo, specie a Portogruaro, si è verificato il caos, anche per la concomitanza con i lavori per la fibra in corso Martiri. R.P.