Senza Titolo

CEGGIASarà troppo piccola la chiesa di San Vitale Martire per accogliere, domani alle 15, tutti i fedeli che vorranno seguire le esequie di Giuliano De Seta. Chi non riuscirà a entrare in chiesa, potrà seguire i funerali grazie agli altoparlanti che diffonderanno la celebrazione all'esterno. Al momento non è previsto l'allestimento di un maxi schermo. Di ora in ora si allunga l'elenco degli esponenti istituzionali che hanno confermato la presenza. Sono attesi quattro rappresentanti dell'ufficio scuola del ministero della Pubblica Istruzione. Mentre a rappresentare la Regione sarà l'assessore all'Istruzione, Elena Donazzan. Saranno presenti inoltre numerosi sindaci del territorio. Ieri il sindaco di Ceggia, Mirko Marin, ha tenuto un tavolo di coordinamento con gli uffici comunali e la protezione civile, oltre ad aver incontrato il parroco don Alessandro Ravanello.Per la sicurezza dei partecipanti, il Comune ha disposto, dalle 14, la chiusura della centrale via Roma, dall'incrocio con via Tonelli alla rotatoria di piazza Pio X. Ieri il sindaco Mirko Marin ha firmato anche l'ordinanza che stabilisce per domani il lutto cittadino. La bandiera italiana e il drappo comunale saranno esposti a mezz'asta o listati a lutto su edifici comunali, enti pubblici e privati e scuole. Domani è prevista la sospensione di ogni attività istituzionale, evento o manifestazione in paese. Tutti gli uffici pubblici e privati e gli esercizi pubblici di Ceggia rimarranno chiusi dalle 14.30 alle 16.30. Oggi alle 18 la recita del Rosario. --GIOVANNI MONFORTE© RIPRODUZIONE RISERVATA