Maria Archetta Mennella, 38 anni accoltellata nel sonno dall'ex

Maria Archetta Mennella, aveva 38 anni ed era originaria di Torre del Greco (Napoli). Venne uccisa il 23 luglio 2017 nella sua casa di Musile di Piave, dove si stava ricostruendo una vita dopo la separazione dal marito. Una separazione per lei definitiva anche se, da persona di buon cuore, non aveva mai troncato con il suo ex, con il quale intratteneva ancora rapporti formali e cordiali. Per lui, invece quella separazione era uno strappo insopportabile da ricucire a tutti i costo.Per quell'omicidio è stato condannato il pizzaiolo torrese Antonio Ascione, che all'epoca aveva 41 anni. Il giorno dell'omicidio lui, con una scusa, riuscì a farsi ospitare per la notte nella casa della ex. All'alba, mentre lei ancora dormiva, la uccise con diverse coltellate. Per poi chiamare i soccorsi e costituirsi. --