Senza Titolo

«I problemi della scuola non si risolvono con la rivoluzione digitale. I tablet in aula sono specchietti per le allodole. Libro, penna e quaderno sono sufficienti» dice Federico Giovannone, prof alle medie Roncalli di Quarto D'Altino.