La Reyer a Jesolo in memoria di un mito Luca Silvestrin il grande "capitano"

Michele Contessa / JESOLOReyer, ultime fatiche prima del campionato. Quarto torneo della preseason per Bramos e compagni, il Basketball "In" Jesolo, organizzato dall'associazione Che Spettacolo, con la Reyer che punta al poker dopo essersi imposta a Udine, Cavallino-Treporti e Lucca. Di fronte al PalaCornaro del Lido di Jesolo (ore 21.30), per la seconda volta, ci sarà la Pallacanestro Trieste, affrontata e battuta (99-81, Brooks 21, Bramos e Watt 19; Gaines 22, Pacher 13) nella finale del torneo "Pajetta" al PalaCarnera a inizio settembre, poi domani la Reyer incrocerà una tra Nutribullet Treviso e GeVi Napoli, squadra guidata da Maurizio Buscaglia, reduce dall'Europeo con l'Olanda. De Raffaele senza Moraschini (squalificato) e Parks (infortunato), esordio in ogranata per Marco Spissu, Trieste senza Alessandro Lever, operato mercoledì a Reggio Emilia per stabilizzare la lesione al legamento collaterale mediale, subita durante la gara amichevole con il Rogaska. Il roster di Marco Legovich, promosso head coach in estate, ha subito una modifica sotto canestro rispetto alla finale di Udine: Trieste ha infatti rescisso il contratto con Phil Fayne, ingaggiando Skylar Spencer, centro statunitense, classe 1994, che nella passata stagione ha militato nel BK Astana con cui ha disputato il campionato nazionale e la VTB League. La Reyer ritrova l'ex Campogrande, confermando nel roster giuliano con Deangeli e Lever, oltre a Vildera, cresciuto nelle giovanili orogranata e risalito nel massimo campionato dopo una stagione in Serie A/2 a Ferrara, compagno di squadra di A.J. Pacher, anche lui approdato in riva all'Adriatico. SILVESTRINIl torneo del Lido di Jesolo è la prima edizione del Memorial "Luca Silvestrin", quadrangolare intitolato all'indimenticato capitano della Reyer, scomparso prematuramente il 21 agosto dell'anno scorso dopo una brevissima malattia, con 578 presenze in Serie A e la "magica" promozione della squadra di Frank Vitucci nel 1996. Un giocatore legato a doppio filo alla Reyer, quasi sempre presente allw partite casalinghe, seduto al suo posto nel parterre del Taliercio.PROGRAMMAIl programma del quadrangolare sarà aperto questa sera dalla semifinale tra Nutribullet Treviso e GeVi Napoli (ore 19), alle 21.30 il secondo incontro tra Reyer Venezia e Pallacanestro Trieste. Domani le due finali, alle 19 la sfida che assegnerà il terzo posto, seguita dalla finale che assegnerà il trofeo. Per l'evento, è previsto il biglietto giornaliero a 10 euro con prevendita sul circuito Vivaticket, ingresso gratuito per i bambini fino a 10 anni e per i tesserati del Basket Club Jesolo. Le partite potranno essere seguite anche on line collegandosi al sito ufficiale https://www.chespettacolo.info/basketball-in-jesolo-torneo-serie-a o sui canali social @chespettacolo.CAMPIONATOLa Lega Basket ha diramato gli orari delle prime quattro giornate del campionato 2022-2023, che sarà presentato ufficialmente lunedì alla "mitica" Sala Borsa di Bologna. La Reyer esordirà al Taliercio domenica 2 ottobre, alle18.30, contro la neopromossa Givova Scafati dell'ex Julyan Stone e del mestrino, ex Leoncino, Riccardo Rossato. Poi due trasferte consecutive per il quintetto di Walter De Raffaele, entrambe in anticipo al sabato sera: l'8 ottobre a Pesaro (ore 21), il 15 ottobre a Trieste (ore 20.30). Alla quarta giornata sarà subito big-match, domenica 23 ottobre, al Taliercio arrivano i campioni d'Italia dell'EA7 Armani Milano (ore 18.15) con il ritorno di Stefano Tonut. --