Lavori all'acquedotto tra domani e giovedì

Le palazzine rimaste domenica senza energia per l'incendio di una centralina provvisoria in piazza don Chiarotto a Vigonovo sono state riallacciate alla rete. La centralina alimentava anche tre giostre in piazza che ieri hanno funzionato regolarmente per il gran finale della sagra. «Erano rimasti senza corrente, oltre alle giostre», dice il sindaco Luca Martello, «anche un bar, un'oreficeria e alcuni appartamenti». Quanto al bilancio del Sagrone, per il sindaco le presenze sono state circa 15 mila in una decina di giorni: «Un bel risultato»