Il Taliercio si veste stasera a festa arrivano i campioni d'Europa

Michele Contessa / MESTREAmichevole di lusso per la Reyer (ore 20) con il Taliercio che riapre i battenti quattromesi dopo l'infausta gara-4 dei quarti di finale con Tortona. Arriva l'Anadolu Efes Istanbul, il top del basket europeo di club, bicampione d'Europa in carica, guidata in panchina da Ergin Ataman, ex coach anche della Montepaschi Siena (2001-2003) con cui ha vinto la Saporta Cup (2002) a Lione contro il Valencia. Un cadeau del precampionato che apre una stagione che a novembre vedrà la Reyer festeggiare i 150 di vita, un primo "antipasto" per i tifosi orogranata delle infuocate sfide di Eurocup che vedrà Bramos e compagni tra i pretendenti al trofeo. De Raffaele potrà contare sulla squadra quasi al completo, resterà forzatamente ai box Moraschini per l'ultimo mese di squalifica, mentre Marco Spissu è atteso in mattinata (da valutare se sarà inserito a referto) con Tessitori che si è aggregato al gruppo solo sabato a Lucca e Bramos in recupero dopo la botta subita a Lucca che gli ha fatto saltare la finale contro Tortona.ANADOLU. Ataman è reduce dagli Europei, dove ha guidato la Turchia, eliminata negli ottavi di finale dalla Francia con un epilogo rocambolesco all'overtime, da vedere quanti giocatori reduci dalla competizione continentale hanno già raggiunto Istanbul, a cominciare da Achille Polonara, soffiato ai "cugini" del Fenerbahce e ai tentacoli ambiziosi della Virtus Bologna. Mancherà sicuramente Shane Larkin, il play di Cincinnati naturalizzato turco infortunatosi contro la Spagna a un dito della mano con uno stop di almeno due mesi, M'Baye ha giocato con la Francia domenica a Berlino la finale persa contro la Spagna, reduci dagli Europei sono anche Tuncer (Turchia) e Micic (Serbia). Nel roster campione d'Europa, oltre a Polonara, Ataman ha inserito il centro croato Ante Zizic (ex Maccabi Tel Aviv), l'ala forte Amath M'Baye, visto in Italia a Brindisi, Milano e Virtus Bologna (l'altro "Italiano" è Bryant Dunston con Viitucci a Varese), l'ala ameriana Will Clyburn, ex Cska Mosca.SETTEBELLO. La Reyer affronta l'Anadolu Efes con una striscia aperta di 7 vittorie nei test ufficiali della preseason e tre trofei in bacheca (Udine, Cavallino-Treporti e Lucca), mentre i turchi saranno impegnati venerdì e sabato ad Atene dove affronteranno in semifinale il Maccabi Tel Aviv e in finale una tra Milano e Panathinaikos.TURCHI. Mancava un confronto con l'Anadolu Efes alla Reyer che nelle ultime stagioni ha incrociato spesso squadre turche sia in Eurocup (Tofas Bursa, Bahcesehir e Bursaspor) che in Champions League (Pinar Karsiyaka, Banvit). L'Anadolu Efes è la squadra più titolata di Turchia con in bacheca 15 titoli nazionali, 12 Coppe di Turchia e 15 Coppe del Presidente, oltre a Eurolega (2) e Saporta (1). Ataman ha, dal suo canto, vinto 5 titoli nazionali in Turchia con Efes, Besisktas e Galatasaray, 6 Coppe di Turchia e 8 Coppe del Presidente, aggiungendo in Europa un'EuroChallenge con il Besiktas e un'Eurocup con il Galatasaray alle due Euroleghe e alla Saporta. SOTTOSERVIZI. Prosegue la prevendita dei biglietti, ingresso gratuito per i possessori di abbonamenti Primafila, Exclusive ed Gold della prossima staione, tagliandi a 20 euro (intero) e 10 euro (under 24, Silver e Ladies). È previsto il servizio navetta da Piazzale Roma al Taliercio, con partenze ogni 20'a partire dalle 17. 55, servizio in direzione contraria al termine della stessa. La partita potrà essere seguita sui canali Twitch e Youtube della Reyer Venezia. Sarà davvero una grande festa per il popolo orogranata che spera ovviamente in una stagione piena di successi. --