Acqua torbida a Valli Veritas: nessun rischio

VALLI Acqua torbida dai rubinetti, ma non è a rischio la potabilità. Lo spiega Veritas in una nota dopo le molte segnalazioni arrivate dai residenti di un'area circoscritta di Valli, preoccupati che la scarsa trasparenza tradisse la presenza di sostanze pericolose per la potabilità. Dopo le lamentale, i tecnici sono intervenuti per procedere con le dovute verifiche sia sulle tubazioni sia sulla qualità dell'acqua. «I rilievi hanno dimostrato che la torbidità è dovuta ad alcuni recenti interventi nella rete idrica della zona», si legge nella nota di Veritas, «che hanno fatto sì che dall'interno delle tubazioni si siano staccati piccoli frammenti. Il problema è facilmente risolvibile facendo scorrere l'acqua dai rubinetti per breve tempo. Non c'è alcuna connessione o commistione tra la torbidità dell'acqua e la rete fognaria che serve la zona. Né ci potrebbe essere dal momento che i tubi dell'acquedotto si trovano in posizione superiore a quelli della fognatura e la pressione impedisce qualunque ingresso di materiale estraneo nelle condotte che distribuiscono acqua potabile». Dai rubinetti della zona sono stati prelevati alcuni campioni per eseguire test biologici e chimici. Le analisi della qualità dell'acqua effettuate nel laboratorio aziendale di Veritas hanno confermato che tutti i parametri sono abbondantemente entro i limiti previsti e che l'acqua che esce dai rubinetti è perfettamente potabile e quindi può essere normalmente utilizzata. --e. b. a.