L'incontenibile voglia di feste Sfilata di star per l'Academy

Una festa via l'altra, a risarcimento di due anni in gramaglie, dal Lido ai palazzi e gli alberghi a cinque stelle del centro storico che, a fatica, riusciranno a contenere l'incontenibile voglia di issarsi sui tacchi e buttare alle spalle mascherine, green pass e saluti con il gomito. Ieri sera ricevimento alla Misericordia dell'Academy degli Oscar - per la prima volta alla Mostra del Cinema con il nuovo amministratore delegato Bill Kramer- tra le musiche degli ottanta elementi di Aria and Friends Orchestra, la cena di Alajmo e la regia di Martino Crespi. Il cinema si è dato appuntamento qui. Passano al photocall accanto all'Oscar Audrey Diwan, Leone d'oro della passata Mostra, Nina Hoss e Noémie Merlant con Todd Field che le ha dirette in "Tár". Julianne Moore scompare dal party al Danieli e in un attimo riappare qui, dove incontra, tra gli altri, anche Luca Guadagnino. Marina Cicogna ha scelto il grigio perla: è un'icona di eleganza. Da "White Noise" arrivano Don Cheadle e Raffey Cassidy. Ci sono Tiziana Rocca e Giulio Base; a una foto accanto all'Oscar non resiste nemmeno Raffaele Alajmo: la cena ha le tre stelle di famiglia.Non ci sarà gala questa sera sulla spiaggia dell'Excelsior, ma subito si rincomincia domani, giovedì 1 settembre, alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista con la stilista Diane Von Furstenberg e il Dvf Award in onore di donne straordinarie, tra cui Hillary Clinton. Tra le premiate, anche la presidente della Banca Centrale Europea Christine Lagarde.Venerdì 2 settembre Tiziana Rocca accoglierà i suoi ospiti al Sina Centurion Palace per il Premio Diva e Donna, madrina Elisa Isoardi, che - bontà del calendario - non incrocerà colei che ha preso il suo posto tra i bicipiti di Matteo Salvini. Francesca Verdini, infatti, sarà al Lido il 7 settembre, al Pachuka, tra i produttori del docufilm di Anselma Dell'Olio su Franco Zeffirelli. Sempre il 2 settembre iniziano gli eventi di Vanity Fair. Gala con Red Sea International Film Festival venerdì a Palazzo Rocca Contarini Corfù in omaggio alle donne di talento davanti e dietro le telecamere. Sabato, sempre Vanity Fair, questa volta insieme a Giorgio Armani, organizza il "Ballo della Luce" a Ca' Vendramin Calergi, protagonista l'artista coreana Peggy Gou, mentre il 2, il 4, il 5 e il 6 settembre una collana di after-dinner party al B Bar dell'hotel Bauer. Sabato 3 settembre, incontro e cena a seguire di Cruciani per "Il Cinema e la Moda" mentre Campari ha scelto l'Arsenale per le due serate (il 6 e l'8 settembre) di Boat-In Cinema..In Arsenale, la sera del 7, cena dell'AmfAR che premierà Ferzan Ozpetek e Achille Boroli. Protagonista della serata, la cantante Ellie Goulding. Al Lido (dal primo al 9 settembre) anche Cosmopolitan con un "Dopocinema" nella spiaggia del Des Bains. Già al lavoro i cuochi di Tino Vettorello, in Terrazza Biennale e nel nuovo ristorante nel Casinò, e quelli di Palazzina Grassi. Si incomincia il primo settembre, guest star il dj Bob Sinclar. --M. P.© RIPRODUZIONE RISERVATA