Senza Titolo

Prosegue la 40ª edizione del Festival Internazionale di Musica di Portogruaro, organizzata dalla Fondazione Musicale Santa Cecilia, con la direzione artistica di Alessandro Taverna. Stasera, alle 18, nella Sala delle Colonne del Collegio Marconi di Portogruaro il relatore Paolo Bolpagni, storico delle arti, curatore e docente universitario, sarà protagonista della "Penombra" (conferenza con degustazione di vini) e parlerà di "Anni '50. Musica e Arte", un incontro all'insegna della coniugazione tra Musica e arti figurative condotto da un esperto dalle rare competenze trasversali.Alle 21, a Teglio Veneto, nella Chiesa di San Giorgio Martire, il giovane violinista Mattia Pagliani (allievo di Ilya Grubert) e la pianista giapponese Mari Fujino al pianoforte si esibiranno in un variegato e complesso repertorio cameristico, con musiche di Tomaso Antonio Vitali, Nathan Milstein, Johannes Brahms e Dmitrij Sostakovic. Mercoledì 31, il Festival torna al Russolo: alle 21 sul palcoscenico salgono la violinista Francesca Dego e il pianista Alessandro Taverna (anche direttore artistico del Festival), a Portogruaro per la prima volta in duo. --