Senza Titolo

Sono stati comunicati i neo immessi in ruolo - ossia al loro primo incarico da preside - che prenderanno servizio dall'1 settembre in alcuni istituti del Veneziano. Sono complessivamente sette le sedi assegnate. Ma sono ancora diversi gli istituti che attendono un dirigente per reggenze annuali o temporanee. Complessivamente sono sedici quelle attualmente scoperte, di cui quattordici per l'intero anno e due per un tempo limitato. Un po' come avviene in ambito sanitario con la difficoltà di reperibilità di medici di medicina generale, a Venezia mancano presidi soprattutto sulle isole.Ecco l'elenco delle sedi assegnate ai dirigenti scolastici neo immessi nel veneziano dal primo settembre 2022. Questi i vincitori del concorso nazionale per titoli ed esami finalizzato al reclutamento di dirigenti scolastici. A Venezia Isabella Polidoro sarà la nuova dirigente scolastica dell'istituto comprensivo Dante Alighieri. All'istituto comprensivo mestrino Trentin andrà Pasqualina Pierro. Per gli istituti superiori di Mestre, Letizia Maria Grazia Alagna sarà la preside del Luzzatti e Marco D'Aquino del Pacinotti. Nella provincia, Marialuisa Mele guiderà l'istituto comprensivo D'Annunzio di Jesolo, Franca Da Col il Nievo di San Donà di Piave e Alberto Furlanetto il Pisani di Stra.Sono due gli elenchi diramati con le sedi disponibili per reggenze annuali o temporanee. Partendo da quest'ultime, si è alla ricerca di un dirigente che possa guidare fino al 31 dicembre l'istituto superiore Algarotti di Venezia e - fino al 31 ottobre - l'istituto comprensivo Palladio di Caorle. Ben quattordici le sedi ancora scoperte nel veneziano alla ricerca di reggenze annuali. Attualmente in attesa d'incarico ci sono l'istituto comprensivo Alighieri di Salzano, il Don Agostino Toniatti di Fossalta di Portogruaro, il Foscolo di Murano-Burano, l'Aldo Moro di Campagnalupia, il Gramsci di Camponogara, il Parolari di Zelarino, l'istituto comprensivo di San Michele al Tagliamento, il Martini di Scorzè, il San Girolamo di Venezia, l'istituto comprensivo di Chioggia, il liceo artistico Guggenheim di Venezia e l'istituto tecnico Volterra di San Donà di Piave. Gli incarichi di reggenza si distinguono in due fasi: una prima con il conferimento degli incarichi di reggenza a domanda, in cui sono valutate tutte le manifestazioni di disponibilità pervenute entro la mezzanotte di ieri; una seconda in cui si procederà al conferimento d'ufficio degli incarichi di reggenza nei confronti dei dirigenti scolastici che non hanno presentato domanda o che l'hanno presentata per istituzioni scolastiche a loro non conferibili. Sul sito istituzionale dell'Usr Veneto, entro il 31 agosto saranno pubblicati gli elenchi delle reggenze conferite. --Alberto Sanavia