«Intensificheremo gli interventi di disinfestazione»

MARTELLAGOIl Comune di Martellago non si tira indietro di fronte alle ripetute richieste di rassicurazione dei cittadini di Olmo dopo la morte a causa del virus West Nile di Vito Trentini, 86enne ex insegnante che risiedeva in via Speri. Il sindaco Andrea Saccarola spiega quale sarà l'azione dell'ente locale. «Intensificheremo le azioni di disinfestazione larvale a ridosso delle aree aggregative e siamo anche intenzionati a far fare compatibilmente con i bilancio dell'ente delle disinfestazioni straordinarie ove ve ne fosse la necessità». Saccarola tiene a ribadire che non vi è alcuna necessità di agire d'ufficio, secondo i dettami che scattano da parte dell'Usl. «Si fanno disinfestazioni delle aree e degli abitati» spiega «solo quando si è in presenza di cluster, cioè quando nello stesso luogo i casi sono più di uno».In questo caso, purtroppo, anche se mortale per ora il caso registrato è solo uno. Nelle scorse settimane casi di West Nile nel veneziano se ne erano registrati parecchi. C'era stata anche la morte di una anziana di Mira e un cluster era stato individuato a Camponogara. I funerali si terranno oggi alle 11 nella chiesa di Olmo. --A.Ab.