Un momento di raccoglimento per ricordare la piccola Chiara

VIGONOVOIl funerale della piccola Chiara deve essere ancora fissato ma si terrà nei prossimi giorni con ogni probabilità nella chiesa di Tombelle. Il parroco, don Fabio, in questi giorni è costantemente in contatto con la famiglia Battagin per organizzare i funerali che si terranno come annunciato dalla famiglia in forma strettamente privata. Si terranno da quanto si apprende quasi certamente nella chiesa della frazione di Vigonovo dedicata alla Beata Vergine del perpetuo soccorso.La famiglia poi da quanto si apprende sarebbe orientata a far svolgere qualche giorno dopo il funerale (riservato solo alla stretta cerchia dei famigliari) un momento di raccoglimento pubblico che si terrà probabilmente già la prossima settimana. Si tratta però di scelte che non sono ancora state fatte in modo definitivo. Nel frattempo in paese a Tombelle e nel quartiere in cui abita la famiglia la vicinanza ai coniugi Battagin in queste ore è pressocché totale. «È stato un incidente solo un terribile incidente» dicono dei vicini in via Carlo Magno. Un incidente che può capitare a chiunque. Quel povero papà e quella povera mamma i loro figlioletti hanno bisogno solo di tanto aiuto e comprensione». Anche ieri nel palazzo in cui vivono, i Battagin non si sono visti. «Hanno ragione a non farsi vedere» dicono altri vicini «almeno finché questo clamore non si sarà placato». Le persone del quartiere hanno vissuto l'interesse dei media quasi come un assedio. Per allontanare i curiosi i carabinieri infatti hanno messo un nastro e rosso e chiuso la circolazione. Nel punto in cui è morta la bimba è comparso il giorno dopo il terribile incidente un mazzo di fiori. Infine non si sa ancora in quale cimitero la piccola, che lascia il papà Mauro, la mamma Anna e due fratellini più grandi di qualche anno di lei, sarà sepolta. Potrebbe essere seppellita a Vigonovo visto che Tombelle non ha un proprio camposanto, ma appare più probabile invece che trovi riposo nel cimitero di Villatora, la frazione di Saonara che è più vicina al paese in cui la famiglia risiede. --A. Ab.