Ritorna l'esibizionista in due bar e in drogheria

ANNONE VENETOIncubo esibizionista nel mandamento portogruarese, sono stati segnalati altri 3 circostanziati episodi. L'uomo che sta terrorizzando le donne nel Veneto Orientale ha infatti ripetuto la triste performance del bar All'Angolo di giovedì scorso. Infatti è entrato in azione, in questi ultimi giorni, anche al negozio di drogheria Caddy, sempre ad Annone Veneto; poi in un bar di Corbolone, vicina frazione di San Stino di Livenza, e infine in un bar di Portogruaro. L'episodio del Caddy è molto serio.Il soggetto si è presentato indossando un costume da bagno. Si è avvicinato alle clienti che stavano osservando la merce agli scaffali e ha cominciato a esibirsi. Arrivato alla cassa con il membro di fuori, l'onanista ha pagato alcuni prodotti di fronte all'inebetita commessa e se n' andato. Non ci sono telecamere interne. Le donne che inizialmente avevano assistito al suo gesto autoerotico erano rimaste impaurite al punto da non avere la forza di chiedere aiuto. Non contento l'onanista si è poi recato, nei giorni successivi in altri due esercizi pubblici, a Corbolone appunto e a Portogruaro, dove i carabinieri stanno hanno ricevuto parte delle segnalazioni. I militari dell'Arma invitano le donne oggetto delle attenzioni morbose a presentarsi in caserma per la denuncia. Secondo i primi accertamenti l'uomo non risiederebbe nel comune di Annone Veneto, dove si sono verificati i primi due episodi. --R.P.© RIPRODUZIONE RISERVATA