Luca, Loris e Greta ai mondiali Under 20

MESTREIn tre ai Mondiali under 20 a Calì, in Colombia. È stata diramata la lista dei convocati per la rassegna iridata, in programma dall'1 al 6 agosto. L'atletica veneziana vedrà la presenza di tre suoi portacolori.Nei 400m ostacoli ci sarà Luca Ostanello. Il diciottenne di Noventa di Piave, tesserato per la sandonatese Bunker Sport, approderà in Colombia da fresco vincitore del titolo italiano juniores.I 200metri vedranno impegnato Loris Tonella. Dopo il forfait ai Tricolori per problemi fisici, lo sprinter della Biotekna di Marcon vorrà essere protagonista in Colombia, dove sarà impegnato pure nella staffetta 4x100m.Al femminile ci sarà la spinetense Greta Brugnolo (Atletica Riviera del Brenta), che si cimenterà nel triplo.MEETING DI BRUGNERAL'Atletica Jesolo Turismo è la regina dei 1000m al 18° Meeting internazionale su pista di Brugnera (Pn), che si è corso sabato sera. Il team jesolano ha conquistato sui 1000m una bella doppietta, nella categoria cadetti, con i successi al maschile di Sebastiano Di Tos (crono di 2'39"28) e al femminile di Denise Marinello (3'03"47). Sempre nei cadetti, ma sui 300m vittoria per Alvise De Lazzeri (Atl. San Donà - Eraclea) in 38"42. Tra le senior, secondo posto per la portogruarese Giorgia Bellinazzi, tesserata per l'Atl. Brugnera Friulintagli. Nei 100m donne Bellinazzi ha dato vita in finale a un bel testa a testa con la compagna di squadra Giada Carmassi. La vittoria finale è andata a quest'ultima in 11"92 contro l'11"95 di Bellinazzi. Piazzamenti, nelle categorie giovanili, per Alice Antonel, terza nei 1000m, e per Maria Vittoria Scarpa (Atl. Riviera), seconda nei 300m cadette.HIGH SPEED LEAGUEBel successo sui 200m per Andrea Federici nella terza tappa della High Speed League, sulla nuova pista in altura di Berceto, nell'Appennino parmense. Federici, portacolori della Biotekna, si è imposto con il tempo di 21"10, davanti allo spagnolo Javier Maris Salaverria (21"49), in una serie principale contraddistinta dal vento contrario (-1.4). A Berceto torna a salire sul podio la quattrocentista Rebecca Borga di Quarto d'Altino, che ha corso in 53"62, nella gara vinta da Alexandra Troiani (Cus Pro Patria Milano, 53"28).Torna tra i protagonisti anche Federico Guglielmi. Il 20enne sprinter di Favaro è autore di un tempo super sui 100m al Merano Sprint Meeting: 10"22, stesso tempo del ceco Jan Veleba. Ma il gran tempo è invalidato dal forte vento (+4.6). Infine quarto posto, ma con un ottimo crono (3'41"73) per il portogruarese Masresha Costa nei 1500m al 46° Gran Premio Mezzofondo a Trento. --GIOVANNI MONFORTE