Dilettanti, calciomercato bollente Tra i "colpi" anche un Del Piero

MESTREMentre oggi scadono i termini per le iscrizioni ai campionati dall'Eccellenza alla Seconda Categoria (in Terza c'è tempo fino al 10 agosto), il calciomercato è in ebollizione. In Eccellenza il Sandonà rinforza il reparto giovani, con gli arrivi dell'attaccante Cesare Pasqual (classe 2001, dal Caorle) e del centrocampista Marco De Stefani (2002, ex Fossalta Piave). Settimana dedicata ai giovani anche in casa Calvi Noale, con l'annuncio degli ingaggi del giovanissimo portiere Matteo Bortoletto (2004, dal Montebelluna) e del difensore centrale Matteo Cazzaro (2000, proveniente dal PortoMansuè). In Promozione c'è un Del Piero per il Noventa. Si tratta di Yago Del Piero, interessante centrocampista, classe '94, prelevato dal Prata Falchi (Promozione friulana). In mezzo al campo il Noventa scommette anche su Mamady Trawally, in arrivo dal San Stino. Mercato scoppiettante in casa Dolo. Tra i pali arriva il portiere Mattia Busato (2003, ex Calvi Noale). Tanta sostanza in mezzo al campo, con gli innesti di Riccardo Bonotto ('98, dal Trebaseleghe) e del mancino Gaetano Porcino, che a 33 anni è pronto a ripartire dalla Promozione dopo i tanti anni in categoria superiore (Union Clodiense e Treviso le ultime squadre). Molto attivo il mercato in Prima Categoria. Cinque innesti per la Libertas Ceggia. Il centrocampista Riccardo Ghedini e il difensore Gora Fall, entrambi classe '94, sono stati prelevati dal Team Biancorossi. Dal Stino arriva il centrocampista Mattia Ferrazzo, anche lui classe '94. Gli ultimi rinforzi sono il centrocampista Lorenzo Rotili ('98, dal Gainiga Ceggia) e Lorenzo D'Alberto, aggregato dalle giovanili. Poker d'innesti per il Bibione, che annuncia gli arrivi dell'esperto difensore centrale Alex Bravo ('91, ex Julia Sagittaria e Fossaltese), del portiere Christian Zulian ('96, dal Cesarolo), nonché del jolly difensivo Omar Gobbato ('98, ex Brian Lignano) e dell'esterno Marco Ros (2001, dalla Maranese). Lo Jesolo rinforza l'attacco Simone Basso, esperto bomber classe '90. Tanti colpi di mercato per il neopromosso Teglio Veneto: i portieri Alessandro Mazzapica (2002, dalla Spal Cordovado) e Federico Sutto ('94, dal Villanova), i difensori Alessandro Vivan ('96, dall'Azzurra Premariacco) e Rodolfo Giorgio Comisso ('86, dal Nuova Calcio Pocenia), i centrocampisti Marco Cicuto ('92, dal Pramaggiore), Marco Ruffato (2002, ex Spal Cordovado) e Riccardo Pavan ('90, ex Vigor Cintese), oltre a una serie di giovani promettenti. -- GIOVANNI MONFORTE