Il giorno di Ulrigo, verso il diploma a 75 anni «E dopo voglio iscrivermi a Psicologia»

LA storiaNon è mai troppo tardi per regalarsi la maturità. E magari fare pure doppietta - traduci secondo diploma - in due anni. All'esame di Stato dell'istituto Giorgi-Fermi di Treviso ci sarà anche Ulrigo Smaniotto, 75 anni, nativo di San Donà e residente a Scorzè, che cercherà il diploma di indirizzo professionale per il corso in produzioni industriali e artigianali (industria meccanica). «Non mi accontento, voglio iscrivermi all'università e laurearmi in Psicologia criminale», promette Ulrigo. «Era uno sogno che cullavo da sempre: diplomarmi e poi studiare all'università», racconta. «Purtroppo le circostanze della vita e le difficoltà economiche familiari me l'avevano negato». Perché poi la scelta di Psicologia? «Mi sento portato».Per capire invece la decisione di iscriversi al Giorgi occorre ricostruirne la vita imprenditoriale. Una vita dinamica e avventurosa. Ulrigo non è stao fermo un attimo, fin da giovanissimo, quando sfornava le pagnotte a Calvecchia di San Donà. Un classico esempio di "self made man" che si è realizzato, brevettando sette tipologie di pompe. Iniziò infatti come panettiere a 10 anni, fermandosi così alla licenza elementare. «Ricordo che ero al bar davanti alla tivù e andava in onda un programma di Mike Bongiorno. Sentii mio padre parlare con un fornaio: capii che l'indomani avrei iniziato a lavorare», racconta Ulrigo, che ha una figlia, Giulia, di 41 anni. Solo dopo è arrivata l'esperienza da carpentiere, caposquadra Saipem in Norvegia per la costruzione di una raffineria. Quindi la nuova strada da imprenditore: la Sagimi, con sede a Padova e specializzata nella produzione di pompe per il prosciugamento dei terreni; la Sitec (ora chiusa) che ha realizzato impianti di irrigazione, piscine, giochi d'acqua; la Sagimi dewatering in Kosovo, che fa noleggio pompe. Sue le fontane di piazza Ferretto a Mestre. Ora è in pensione, ma tre attività le gestisce ancora lui. --MATTIA TOFFOLETTO© RIPRODUZIONE RISERVATA