Pochi medici di base via alla raccolta firme

torre di mostoCarenza di medici a Torre di Mosto, scatta la raccolta firme. A promuovere la petizione è il gruppo di minoranza "Nuove Prospettive". La petizione sarà cartacea e online. «L'obiettivo è sollecitare gli organi competenti affinché venga nominato il sostituto del dottor Perazzolo, ora in pensione, e venga realizzata la medicina di gruppo», spiega il consigliere Giannino Geretto, «La raccolta firme è un'azione non contro qualcuno, ma per tutti i nostri concittadini». L'iniziativa ha incontrato una sostanziale adesione. «Bene la raccolta firme, ma che non passi l'idea che le amministrazioni siano quelle che debbono trovare il medico», commenta il sindaco Mazzarotto, «Da quando ci siamo insediati, siamo costantemente in contatto con la direzione». -- G.MO.