Passione per il lavoro 40 artigiani veneziani "Maestri d'Opera»

Un riconoscimento che vale una vita di dedizione e passione per il lavoro artigiano, quello che verrà consegnato sabato 21 maggio a Quarto d'Altino a 40 artigiani della provincia, che saranno nominati Maestro d'Opera e d'Esperienza. La manifestazione, organizzata dall'Anap provinciale (Associazione Nazionale Artigiani Pensionati) e dalla Confartigianato Metropolitana Imprese Città di Venezia sarà ospitata dalle 9.30 al Crown Plaza Hotel e oltre alla cerimonia di premiazione con la consegna dell'ambita pergamena, la giornata vedrà anche svolgerti un importante convegno dal titolo «L'importanza sociale dell'anziano: il contributo dell'esperienza per una società migliore». Al simposio, moderato dal giornalista scrittore Edoardo Pittalis, veparteciperanno Paola Boscolo Forcola dell'Istat Veneto e il consigliere regionale Fabiano Barbisan. Tra gli ospiti oltre al presidente provinciale Pierino Zanchettin ci saranno i massimi vertici dell'Anap (che in provincia conta 2.248 iscritti e oltre 24mila in Veneto) compreso il presidente Nazionale Guido Celaschi.Questo l'elenco dei premiati. Ballarin Giuseppe di Chioggia, Ballarin Loris di Chioggia, Bazzato Adriano di Vigonovo, Bianco Ginetto di San Donà di Piave, Bonato Salvatore di Monastier di Treviso, Bonet Ivana di Meolo, Borghi Ivo di Favaro Veneto, Boscarato Dino di Chioggia, Calzavara Otello di Santa Maria di Sala, Campanerut Claudio di Cinto Caomaggiore, Carlin Valter di Dolo, Carraro Dario di Salzano, Cibin Silvio di San Donà di Piave, Coi Angelo di Mirano, Crosato Guerrino di San Donà di Piave, D'Alberton Francesco di Casale sul Sile, De Bei Giorgio di Chioggia, Fascina Gianfranco di Noale, Favaro Giampaolo di Dolo, Ferraresso Ferruccio di Dolo, Fighera Angelo di Meolo, Friso Sergio di Vigonovo, Fuolega Gino di Chioggia, Gaggiofatto Giorgio di Cavarzere (alla memoria), Mion Corrado di Mira, Moschetta Umberto di Chioggia, Muffato Cirillo di Salzano, Muffato Ivano di Mestre, Pagan Mario di Chioggia, Raciti Giuseppe di Mirano, Rallo Luciano di Martellago, Roccaro Vinicio di Scorzè, Scaldalai Nello di Meolo, Simion Leandro di Spinea, Tardivo Luigi di San Donà di Piave, Teso Dino di Musile di Piave (alla memoria), Tonetto Stella di Musile di Piave, Tonolo Gianni di Marghera e Voltolina Antonio di Mestre, Zaratin Fioravante di San Donà di Piave. --