"Gli anni di piombo" Domani all'Ateneo

"Gli anni di piombo a Venezia. Il terrorismo brigatista e i testimoni di oggi". È il titolo dell'incontro in programma domani alle 17.30 nell'aula magna dell'Ateneo veneto per ripercorrere le vicende che funestarono la città dal gennaio 1980 al luglio 1981, quando a Mestre vennero uccisi due dirigenti industriali (Sergio Gori e Giuseppe Taliercio) e un vicequestore della Digos, Alfredo Albanese. In questo incontro organizzato dall'Ateneo Veneto con l'Ordine dei giornalisti del Veneto, si è voluto dare voce ai parenti delle vittime e ai protagonisti testimoni di quel tempo. Con Carlo Nordio, ex magistrato, saranno presenti Cesare Taliercio, figlio dell'ingegnere Giuseppe Taliercio e, da remoto, Barbara Gori, figlia di Sergio e Teresa Friggione, moglie di Albanese. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. È necessario super green pass e mascherina Ffp2. --© RIPRODUZIONE RISERVATA