La segreteria generale divorzia da Motta

Oggi alle 18.30 il consiglio comunale approverà il mancato rinnovo della convenzione sulla segreteria generale con il Comune di Motta di Livenza. Si interrompe una storia amministrativa di 17 anni, in quanto con il vicino comune trevigiano il servizio era unificato dal 2005. Tra i punti all'ordine del giorno c'è però anche l'approvazione della convenzione in forma associata, per lo stesso servizio, con altri comuni del veneziano, cioè con San Stino, e Cinto Caomaggiore. «La nostra è una scelta precisa» ammette il sindaco Fausto Pivetta.