Venezia, il campionato inizierà in notturna a Napoli alle ore 20.45

Michele Contessa / VeneziaIl campionato del Venezia inizierà in notturna. La Lega di Serie A ha ufficializzato date e o orari delle prime due giornate, poi ci sarà la prima sosta: il Venezia esordirà a Napoli, domenica 22 agosto, alle 20.45 (diretta Dazn), cinque giorni dopo (venerdì 27) gli arancioneroverdi saranno già in campo a Udine (ore 18.30, diretta Dazn) in uno dei due anticipi della secondo giornata. Mercato. Il Venezia, intanto, strizza l'occhio a Sofian Kiyine, centrocampista marocchino nato in Belgio, a Verviers, rientrato alla Lazio dal prestito alla Salernitana con cui ha conquistato la promozione in Serie A. Kiyine non è in ritiro ad Auronzo di Cadore con il gruppo guidato da Maurizio Sarri e si sta allenando con i giocatori non convocati al centro sportivo di Formello. Ventitrè anni, giocatore polivalente perché può fare il trequartista, la mezzala o l'esterno, Kiyine è stato portato in Italia dal Chievo nel 2015, proveniente dalle giovanili dello Standard Liegi, due anni fa è stato acquistato dalla Lazio con cui ha firmato un contratto quadriennale, immediatamente girato in prestito alla Salernitana con Ventura in panchina (10 reti in 34 presene). Non riesce a entrare nelle grazie di Simone Inzaghi, non gioca mai con la Lazio tanto che lo scorso gennaio è ritornato per la terza volta alla Salernitana, senza però ripetere l'exploit della stagione precedente (13 presenze). Venezia che sta lavorando anche nelle uscite (Felicioli, St Clair, Cigagna), mentre anche Taugourdeu e Bocalon, non impiegati sabato contro il Valboite, sono ai margini del progetto arancioneroverde per la prossima stagione. Per la difesa riflettori puntati su Salvatore Luperto, ventiquattrenne difensore centrale leccese del Napoli, che può destreggiarsi all'occorrenza anche come terzino sinistro, rientrato dal prestito al Crotone (23 presenze), dopo un biennio all'ombra del Vesuvio dove ha avuto modo di scendere in campo sia in Europa League (due volte con lo Zurigo e una con il Salisburgo) sia in Champions (ancora contro il Salisburgo).Amichevole. Dopo la prima sgambata di sabato contro il Valboite, il Venezia affronterà domani il Top 11 Radio Club 103, squadra che domenica ha incrociato la Lazio (10-0) ad Auronzo di Cadore, sul campo di San Vito di Cadore (inizio ore 18.30). Si tratta di una squadra composta da giocatori di diverse formazioni dilettanti del Bellunese, ad esempio contro la Lazio erano rappresentate San Giorgio Sedico (Serie D), Cavarzano e Limana (Promozione), Cadore, Alpago e Alpina (Prima categoria), Arten e Lentiai (Seconda categoria), guidata in panchina da Enrico Ben.Busio. Prosegue il cammino di Gianluca Busio, prossimo all'arrivo al Venezia, nella Concacaf Gold Cup. Il diciannovenne americano con passaporto italiano è partito titolare anche contro il Canada (1-0, Moore al 1'), che ha regalato agli Stati Uniti il primo posto nel girone B, adesso nei quarti gli statunitensi sfideranno domenica 25 luglio ad Arlington la seconda del girone C (Costarica o Giamaica). Serata. Questa sera l'amministrazione comunale di San Vito di Cadore ha organizzato una serata di benvenuto al Venezia. Appuntamento alle 19.45 allo Chalet al Lago per una bicchierata informale non aperta al pubblico, saranno presenti staff tecnico e giocatori del Venezia, l'amministrazione sarà guidata dal sindaco Emanuele Caruzzo e dall'assessore allo sport Aroon Fundone. --