Urologia con il robot Da Vinci sarà in diretta in tutto il mondo

PORTOGRUAROL'ospedale portogruarese eccellenza mondiale. Domani e venerdì il reparto di Urologia sarà tra i protagonisti di un evento medico internazionale: l'attività operatoria sarà trasmessa in streaming, in diretta, in tutto il mondo. Non è la prima volta per questo ospedale, certamente, ma l'emozione resta grande. Il direttore del dipartimento di Urologia, Michele Amenta, eseguirà infatti due interventi chirurgici con l'utilizzo del nuovissimo Robot Da Vinci, di cui la struttura sanitaria portogruarese si è dotato pochi mesi fa, durante la parte finale della direzione generale di Carlo Bramezza. Dalle sale operatorie il dottor Amenta effettuerà, nel dettaglio, un intervento di urologia oncologica e un intervento di uro-ginecologia, che verranno proiettati in streaming su un'apposita piattaforma online, che consentirà la visione a centinaia di medici collegati da tutto il mondo. L'evento organizzato dalla Società Italiana di Urologia (Siu) è il più importante in Italia dedicato alla chirurgia, nel quale verranno presentate le più moderne tecniche chirurgiche in ambito urologico. Grazie alla diffusione delle attività in collegamento web, visibili ovunque, medici e professionisti del settore potranno osservare vari interventi chirurgici in diretta, anche in contemporanea, e formulare quesiti direttamente ai chirurghi impegnati in sala operatoria. Il dottor Michele Amenta si sta preparando da molti giorni a questo doppio intervento. «Per me è una grande emozione poter operare alla pari delle più blasonate strutture al mondo», spiega, «infatti oltre alla presenza di noti ospedali e centri chirurgici italiani, verranno coinvolte nella visione strutture inglesi e di New York. Tra essi uno spazio è stato dedicato anche all'ospedale di Portogruaro e questo rappresenta un'ulteriore conferma di quanto sia cresciuta ed apprezzata l'attività urologica svolta in questa azienda sanitaria». Orgoglioso è anche il direttore generale di Asl 4, Mauro Filippi. «L'attività chirurgica di Urologia, che può contare su professionisti di altissimo livello e sulle tecnologie più avanzate, è motivo di vanto per tutto il Veneto orientale ed anche per la Regione», afferma Filippi, «in Veneto facciamo sanità d'eccellenza». --Rosario Padovano © RIPRODUZIONE RISERVATA