Commercio ambulante via libera al piano

MEOLOVia libera al piano comunale del commercio su aree pubbliche. Il Comune ha voluto mettere ordine all'attività di vendita ambulante a Meolo e nelle frazioni. «Il problema è nato, nella fase acuta della pandemia, dall'esigenza di tenere sotto controllo il rischio di assembramenti», spiega il sindaco Daniele Pavan, «era incoerente avere un mercato con accessi contingentati e, appena fuori dall'area mercatale, un ambulante, davanti a cui la gente si poteva ammassare senza criterio». Per questo il sindaco era intervenuto già con delle ordinanze. «Abbiamo preso l'occasione al balzo per avviare la stesura di un regolamento, ora approvato dalla giunta, per regolamentare l'attività nel capoluogo e nelle frazioni», conclude Pavan, «in modo che ci siano degli spazi, e anche delle fasce orarie, dedicate agli ambulanti. Ma allo stesso tempo che vengano rispettate delle regole per il decoro e la sicurezza stradale». Così, ad esempio, viene favorita l'attività ambulante nelle frazioni meno servite da negozi e supermercati. Oppure si tiene conto delle fasce serali per lo street food. --G.MO.