Riviera del Brenta, staffetta da primato italiano

Giovanni Monforte / MESTREIl campo di San Giuliano ha ospitato i campionati regionali Master di pentathlon lanci, dei 10.000 metri su pista e di staffette. In primo piano il nuovo record italiano stabilito dalla staffetta master 4x1500 SM55 dell'Atletica Riviera del Brenta. Il team composto da Mauro Serafin, Livio Martinovich, Guido Migliorini e Marco Pranovi ha corso in 19'18"02, migliorando di oltre dieci secondi la precedente miglior presentazione italiana, stabilita dalla stessa staffetta rivierasca a ottobre. Ecco i neo campioni regionali. Uomini. 10.000 m: SM40 Leonardo De Toni (Amatori Chirignago), SM55 Fabio Cestaro (Voltan Martellago), SM60 Sandro Sandri (Voltan Martellago); pentalanci: SM45 Enrico Bellin (Biotekna), SM70 Piergiorgio Curtolo (Biotekna); staffetta 4x1500: SM55 Atl. Riviera del Brenta; SM60 Atl. Riviera del Brenta, SM70 Voltan Martellago; staffetta 100 200 300 400: SM70 Voltan Martellago. Donne. 10.000: SF35 Laura Pieretti (Tornado Mirano); staffetta 4x800: SF50 Atl. Riviera del Brenta; staffetta 100 200 300 400: SF40 Atl. Riviera del Brenta.MEETING PROVINCIALIMestre e Noale hanno ospitato gli ultimi meeting provinciali di giugno. Da segnalare a Noale il primo e secondo posto, nei 1000 m ragazze, di Margherita Vedovato (Albore Martellago) e la gemella e compagna di squadra Beatrice. Doppietta per Ronny Librelato (Atletico Sala, ragazzi), che s'impone nei 60 ostacoli e nel salto in lungo. Nel meeting di Mestre la doppietta è riuscita, tra le ragazze, a Giorgia Zanon (Aristide Coin Venezia), prima nei 60 m e nel salto in alto. Concede il bis Giosuè De Marchi (Due Torri Sporting Noale), che a Mestre vince i 60 m ragazzi, dopo che sulla pista noalese aveva primeggiato nel vortex. Al meeting di Mestre brilla anche Sofia Sartore (Atletica Sala), che vince tra le cadette le gare del lancio del disco e del martello. Vittoria nel disco e nel giavellotto cadetti per Alvise Tomassini (Aristide Coin). Infine, Valentino D'Andreta (Riviera del Brenta) s'impone a Mestre nei 100 hs cadetti e a Noale nei 300 m. TRAIL CORTOGiovanni Corà (Tornado Mirano) ha conquistato il titolo regionale assoluto di trail corto (22 km). Ad assegnare il campionato è stato l'Antico Trail del Contrabbandiere, classica della specialità che si è corsa a Pove del Grappa. Terzo un altro atleta della Tornado, Eddi Nani. --G.MO.